condizionatori

Eco-tecnologie per rinfrescare tra igiene massima e consumi minimi

Mai come ora tra detrazioni, ecobonus, sconti fiscali e nuove agevolazioni previste dal governo, installare uno o più climatizzatori fissi superefficienti, è particolarmente conveniente

di Paola Guidi

default onloading pic
(Getty Images)

Mai come ora tra detrazioni, ecobonus, sconti fiscali e nuove agevolazioni previste dal governo, installare uno o più climatizzatori fissi superefficienti, è particolarmente conveniente


4' di lettura

Mai come ora tra detrazioni, ecobonus, sconti fiscali e nuove agevolazioni previsti dal governo, e in vigore, acquistare e installare uno o più climatizzatori fissi superefficienti, è particolarmente conveniente. Naturalmente le agevolazioni sono diverse secondo le differenti situazioni e l’installatore di fiducia saprà consigliarvi. Quanto alla scelta, abbiamo selezionato alcuni speciali apparecchi che abbinano il massimo dell'ecocompatibilità e delle tecnologie realmente utili ma con un requisito di grande attualità: la massima igiene dell'aria e delle persone.

Eco-tecnologie
Si autoigienizzano, ci “seguono” e ci “controllano” anche fuori casa, parlano e ascoltano e creano il clima personalizzato, non solo perché si attengono con precisione agli ordini ricevuti a voce, dal telecomando o via smartphone ma perché dirigono in modo preciso e soft l’aria nell'area dove ci troviamo. E l’aria arriva -senza fastidiosi “schiaffi” - alla temperatura e all’umidità scelte, filtrata e purificata secondo tecnologie direttamente derivanti da quelle professionali. Non solo, ma quando un ambiente rimane a lungo inabitato, il climatizzatore grazie al suo apparato sensoristico (regolabile) se ne accorge ed entra in pausa. Ad avere questa prestazioni sono i climatizzatori di ultima generazione che niente hanno a che fare con la miriade di condizionatori venduti a poche centinaia di euro nei negozi. La salute, il benessere e in particolare la necessità di garantire, in determinati periodi dell’anno, un ambiente confinato a chi soffre di forti allergie e di asma, richiedono infatti veri e prorie centrali domestiche per il trattamento dell'aria. Olimpia Splendid ha inserito nei suoi climatizzatori residenziali il refrigerante recuperato dagli impianti esistenti, l’R410, e lo trasforma nel nuovo gas refrigerante evitando costosi smaltimenti. La serie Shorai Edge di Toshiba offre il massimo livello di efficienza, la A+++, e il ricorso al gas R32 a basso impatto ambientale oltre ad avere prestazioni di fascia elevata.

I costi
Quanto al costo, per avere consumi molto contenuti, il refrigerante con il minor impatto sull'ambiente, l’R32, e la pompa di calore e l’inverter, occorre scegliere un apparecchio con classe energetica almeno A++; il prezzo parte da 7-800 euro (ai quali va aggiunto il costo dell'installazione intorno ai 200 euro) ma occorre tener conto delle agevolazioni. Un climatizzatore di questo livello è in grado di offrire prestazioni avanzate, filtraggi evoluti, controlli anche in remoto e contactless. E di preservarvi dall'inquinamento esterno, filtrando anche quello interno.

Ventilare con attenzione
Poichè il climatizzatore “tratta” sempre la stessa aria, occorre ricambiarla a intervalli secondo le indicazioni del costruttore. E soprattutto in un periodo come questo poiché l’aerazione -comunque troppo non frequente e non prolungata- consente di “diluire” l’eventuale presenza di inquinanti e batteri. Salvo quando in casa vi sia una persona allergica che deve restare isolata dall'aria esterna per evitare qualsiasi contatto con pollini, allergeni e smog.

Clima-depuratore...idratante
Grazie alla piattaforma proprietaria LG ThinQ, di LG, a intelligenza artificiale, è possibile per l'utente dialogare con il proprio climatizzatore con la voce per tutta le regolazioni, tramite l’assistente vocale Google o Alexa. Il nuovo DualCool rappresenta il classico esempio dei nuovi evoluti apparecchi poiché è anche un purificatore dell’aria. Un sensore rileva le particelle più sottili e con spie a quattro colori che rappresentano la qualità dell’aria; lo ionizzatore inoltre e una batteria di filtri purificano l’aria. Il top delle tecnologie più avanzate per l’igiene dell’aria proviene dal centro di ricerche di Panasonic che ha tradotto nella serie Etherea sistemi professionali unici di depurazione grazie a NanoeX, che può essere attivato indipendentemente dalla climatizzazione e che genera, dall’umidità presente nell’aria, micro particelle acquose atomizzate con carica elettrostatica che inibiscono la carica batterica e virale dell’aria. Inoltre deodorizzano e trattengono l’umidità della pelle prevenendone la disidatrazione. Questi apparecchi sono comandabili con i sistemi di Smart Voice Control Alexa e Google Assistant.

Sonno molto leggero?
Per chi ha il sonno molto leggero esistono climatizzatori che emettono solo un leggero brusio come quelli della serie Silentium Pro e Energy Pro di Hisense (solo 19 db!). Energy Pro ha particolari sistemi di depurazione per chi di notte ha problemi respiratori poiché dispone di ColPlasma che ionizza l’aria, il filtro 4 in 1 con HEPA, un filtro alla catechina, uno agli ioni d'argento e un fotocatalizzatore che rimuove odori e germi e si rinnova con la semplice esposizione alla luce solare per 6-8 ore.Il climatizzatore-robot-Per esigenze speciali, ecco il climatizzatore di Hitachi, il Premium Frostwash, con robot di pulizia integrato, sviluppato nel centro di ricerca della società giapponese. Premium FrostWash è il condizionatore con il quale abbiamo raggiunto il livello massimo di igiene e pulizia. Agli interni in acciaio Inox e al robot di autopulizia che si attiva periodicamente per la pulizia programmata dei filtri, abbiamo aggiunto anche l’innovativa tecnologia FrostWash” dichiara Paolo Caimi, Marketing Manager di Hitachi Cooling & Heating Italia. «I risultati – testati dal Kitasato Research Center for Environmental Science di Machico in Giappone – mostrano una eliminazione del 91 per cento di batteri e dell'87 delle polveri».

I record
La nuova serie di climatizzatori Xtreme di Midea presenta quattro versioni per situazioni climatiche e ambientali estremamente difficili dove solo speciali apparecchiature sono in grado di operare; per climi estremamente caldi, un modello funziona anche con temperature esterne sino a 67 gradi e, in riscaldamento, sino a -32 gradi. Un altro climatizzatore è dotato di trattamenti che lo rendono inattaccabile da agenti atmosferici o elementi aggressivi particolarmente difficili. Tutti questi climatizzatori sono compatibili con gli assistenti vocali oggi sul mercato e sono dotati di sistemi di filtraggio e trattamento dell’aria anche la più inquinata. Sfruttando la tecnologia GPS, riconoscono quando devono avviarsi in rapporto alla distanza dell’utente e dell'auto dalla casa, per offrire al rientro, senza sprechi, il comfort migliore.


Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati