acquisizioni

Economia circolare: Itelyum acquisisce Idroclean e Carbonafta

Il gruppo cresce in Italia con due acquisizioni, una in Lombardia e una in Umbria

Ecco come funziona il processo di rigenerazione degli oli lubrificanti

2' di lettura

Itelyum, il gruppo più importante in Europa dell’economia circolare , cresce. L’azienda, che ha il quartier generale a Pieve Fissaraga, in provincia di Lodi, leader nazionale e player internazionale nella gestione, riciclo e valorizzazione dei rifiuti industriali, cresce con due importanti acquisizioni in Italia. Ha oltre 20mila clienti in più di 60 paesi.

L’acquisizione di Idroclean
Arriva il closing per l’acquisizione del 100% del gruppo Idroclean di Casirate d’Adda (Bg), azienda di riferimento in Lombardia e nel nord Italia per il trattamento e la depurazione delle acque industriali. Con due impianti, un laboratorio di analisi chimica e una struttura di consulenza, la società offre ai numerosi clienti dei settori farmaceutico e chimico, soluzioni sostenibili per la gestione dei rifiuti prodotti.

L’investimento in Umbria
Nei giorni scorsi è stato invece acquisito l’80% della Carbonafta, società di riferimento umbra che opera nella raccolta e gestione di rifiuti industriali con sede e impianti a Perugia e capacità operativa che si estende al Lazio e alla Toscana. Il gruppo ormai gestisce circa 1 milione di tonnellate di rifiuti speciali, generando ricavi per complessivi 330 milioni di euro, con 600 dipendenti e 20 siti operativi.

Sinergie nel recupero dei solventi
«Queste operazioni – ha sottolineato Marco Codognola, ceo di Itelyum - permetteranno di attivare ulteriori sinergie per l’attività di purificazione e recupero dei solventi, già portata avanti attraverso Itelyum Purification. Si potrà così incrementare la gamma di servizi e soluzioni integrate e sostenibili, consolidare la partnership circolare con il settore farmaceutico e il posizionamento strategico nella gestione e riciclo di reflui liquidi pericolosi».

Loading...

Per approfondire
Sempre più digitale e circolare così sarà l'economia del futuro
Costa: «L'economia circolare è il futuro prossimo»

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti