FONDI TEMATICI

«Economia circolare, welfare e millennials decisivi per i margini»

Intervista a Antonio Garufi, manager di Decalia Asser Management


default onloading pic

2' di lettura

Economia circolare, Millennials, invecchiamento della popolazione: non più solo trend economici e sociali ma concrete opportunità di business.

Come quelle legate alla circular economy alla quale Decalia Asset Management ha dedicato il primo fondo globale.
Siamo stati i primi a lanciare un fondo globale legato a questo tema conquistando anche l’attenzione di investitori istituzionali. Il riutilizzo e recupero dei materiali, la sostenibilità e l’efficienza sono tra gli argomenti rilevanti non solo per l’ambiente, ma anche per il business.

Perché scegliere un fondo tematico?
L’attuale contesto caratterizzato da bassi rendimenti e crescita offre agli investitori opportunità di nicchia, come le azioni di società che partecipano a trend strutturali di lungo periodo. Dall’economia circolare all’invecchiamento della popolazione, sono temi che rispondono ai tre punti chiave per profittevoli investimenti di lungo periodo: crescita dell’impresa, aumento della profittabilità ed espansione dei multipli di valutazione.

Come?
I business operanti nel trend dell’economia circolare potranno beneficiare di una crescita superiore a quella del Pil mondiale. Vi sono nuove opportunità di business, nella gestione dei rifiuti e delle risorse, date dal cambimamento degli equilibri politico strategici e dalla consapevolezza del consumatore. I modelli di business circolari offrono, attraverso il riutilizzo delle risorse, migliori margini industriali. Infine, cambia il profilo dell’impresa, più vicina a un business model di “servizio”. Questo favorisce una maggiore regolarità dei flussi di cassa e una minore ciclicità. Ciò attirerà i flussi di investitori attenti al mondo ESG e creerà opportunità per rendimenti e valutazioni più elevate.

Quali sono gli altri trend da monitorare?
Millennials e invecchiamento della popolazione sono due tendenze da seguire, destinate a incidere sulle trasformazioni della società. Siamo convinti che il cambiamento delle abitudini di consumo di queste generazioni stia creando e creerà notevoli opportunità di investimento.

Come cambia lo scenario di riferimento per gli investitori?
Le abitudini di spesa dei Millennials trasformano i consumi, la loro fruizione e il concetto stesso di proprietà. Si affermano nuovi modelli basati sulla condivisione e si aprono opportunità nei settori della mobilità, viaggi, tecnologia e fitness. L’invecchiamento della popolazione incide sul mondo della salute, dell’assistenza, ma anche sul tempo libero e sui consumi. Le imprese che riescono a intercettare questi nuovi bisogni sono destinate a crescere.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...