House Ad
House Ad
 

Economia Aziende

C'è crisi, mettiamoci la faccia. Ecco quando il testimonial è anche il patron

Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 14 giugno 2010 alle ore 17:11.

Chi ricorda gli spot del Carosello anni '60 in cui il dottor Nicola Ciccarelli in persona compariva con Carlo Dapporto e Giorgia Moll a pubblicizzare il suo callifugo o la sua Pasta del Capitano («un buon dentifricio, anzi ottimo»)? Ciccarelli, pioniere dei testimonial titolari d'azienda, fu il primo a mettere la faccia in una reclame televisiva. Oggi che siamo abituati a veder piombare in casa Giovanni Rana, pronto a cucinare per noi i tortellini di nuova invenzione, ci sembra normale: la comparsa di questi speciali testimonial aziendali in tv o sulla carta stampata è aumentata di continuo.

Una lista dove "l'italico" gladiatore Carlo Chionna («Disposto a tutto… salverò il "made in Italy») è solo l'ultimo arrivato.

«Ci vuole un discreto ego, per rappresentarsi così – afferma Andrea Alessandri, presidente dell'agenzia di comunicazione "Dsign" che per Chionna cura il portale web -, ma nella moda è più semplice». Nella moda ci sono stati i casi di Luciano Benetton per le campagne curate da Oliviero Toscani, e Renzo Rosso, che ai suoi jeans "Diesel" ha prestato anche il volto.
Diventare testimonial della propria azienda è una soluzione comunicativa efficace? «Spesso – prosegue Alessandri – è una scelta dettata da scarsa creatività, altre volte si rende invece necessaria. Pensiamo all'alimentare: lì serve ad assicurare al consumatore una produzione artigianale, lontana dall'ammasso industriale». Come gli spumanti che Vittorio Gancia e figli assaggiavano nelle cantine di famiglia, o il pollame garantito dalla "parola di Francesco Amadori".

«Di solito il titolare scende in campo in momenti particolari, di crisi» - commenta Aldo Biasi, fondatore dell'omonima agenzia di comunicazione, e già curatore delle campagne pubblicitarie di Giovanni Rana. «Quando, cioè, deve mettere in gioco il proprio nome perché il consumatore ha bisogno di essere rassicurato».

Ecco, affermare in prima persona la qualità. Sembra funzionare anche nel credito: Ennio Doris è ormai diventato lui stesso immagine della Mediolanum di cui è presidente. Ha cominciato con una comparsa a fianco dei collaboratori, raccontando il "mestiere di investire", ed è poi passato a prendere in mano le redini degli spot, tracciare cerchi per terra e raccontare che Mediolanum è una banca circolare, "costruita intorno a te". Slogan riuscito ed efficace.

L’articolo continua sotto

Un «gladiatore» per il Made in Italy

«Disposto a tutto....salverò il made in Italy». Una montagna di muscoli, la cicatrice fresca sulla

Quelli che ci metttono la faccia, nello spot

Tags Correlati: Cesare Ragazzi | Diesel | Ennio Doris | Luciano Benetton | Nicola Ciccarelli | Oliviero Toscani | Pubblicità | Renzo Rosso | Vittorio Gancia

 

In altri settori abbiamo visto reclame derise e oggetto di caricatura, ma che hanno comunque ottenuto lo scopo. Bene o male, basta che se ne parli. Così è stato per il "Salve, sono Cesare Ragazzi e ho in testa la mia idea meravigliosa". L'idea a cui Ragazzi si riferiva era la folta capigliatura, ma forse quella più grande fu registrare la pubblicità.

Shopping24

Da non perdere

Per l'Italia la carta del mondo

Mentre la crisi reale morde più crudelmente, mentre i mercati finanziari saggiano possibili

In Europa la carta «interna»

Batti e ribatti sui nudi sacrifici degli altri, sull'algido rigore senza paracadute e prima o poi

La commedia di Bruxelles

Al Parlamento europeo è andato in scena il terzo atto di una commedia dal titolo: Regole per le

Guarguaglini: ecco le mie verità

«Ho sempre detto che ero innocente, le conclusioni delle indagini lo dimostrano: nell'archiviazione

Una redistribuzione di buon senso

Arrivano dal ministero della Giustizia le nuove piante organiche dei tribunali. Un intervento

Casa, la banca non ti dà il mutuo? Allora meglio un affitto con riscatto. Come funziona

Il mercato dei mutui in Italia resta al palo. Nell'ultimo mese la domanda di prestiti ipotecari è


Jeff Bezos primo nella classifica di Fortune «businessperson of the year»

Dai libri alla nuvola informatica: Jeff Bezos, fondatore e amministratore delegato di Amazon,

Iron Dome, come funziona il sistema antimissile israeliano che sta salvando Tel Aviv

Gli sporadici lanci di razzi iraniani Fajr-5 contro Gerusalemme e Tel Aviv costituiscono una

Dagli Assiri all'asteroide gigante del 21/12/2012, storia di tutte le bufale sulla fine del mondo

Fine Del Mondo, Armageddon, end of the World, Apocalypse? Sembrerebbe a prima vista roba da