IL BILANCIO DEL GOVERNO

Edilizia scolastica, Boschi: finanziate 303 nuove scuole

1' di lettura

Per il governo Gentiloni gli interventi a sostegno dell’edilizia scolastica sono una priorità. Lo ha sottolineato in occasione di una conferenza stampa a Palazzo Chigi il sottosegretario alla presidenza del consiglio Maria Elena Boschi. Boschi ha illustrato il lavoro svolto per la messa in sicurezza e riqualificazione del patrimonio immobiliare scolastico. Alla conferenza ha partecipato anche il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli.

Boschi ha ricordato che «dal 2014 a oggi sono stati stanziati 9,5 miliardi» per l’edilizia scolastica. «Sono stati aperti oltre 7.235 cantieri, di questi 5.659 sono già chiusi e da qui a fine 2017 ne verranno chiusi altri 780. Inoltre - ha aggiunto - sono state finanziate 303 nuove scuole e 209 sono state già realizzate».

Loading...

Fedeli: nei prossimi 20 giorni 2,6 mld per edilizia
«Nei prossimi 20 giorni altri 2,6 miliardi verranno utilizzati per l'edilizia scolastica», ha aggiunto Fedeli. «Quello che è avvenuto negli ultimi tre anni sulla scuola non è mai accaduto prima - ha sottolineato la responsabile dell'Istruzione -. Da parte del Governo c'è stato un intervento a 360 gradi, una scelta importante fatta dal Paese» ha messo in evidenza la ministra, ricordando che «è stato riattivato, dopo 20 anni, l'Osservatorio sull'edilizia, che sarà messo online l'elenco dei responsabili sicurezza delle scuole e che si sta andando verso un fascicolo elettronico per ogni edificio scolastico».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti