risparmio

Educazione finanziaria, un mese a passo di coronavirus

Si è chiusa la terza edizione del Mese dell’Educazione finanziaria: record di 617 eventi per buona parte in webinar

di Marco lo Conte

default onloading pic
Marka

Si è chiusa la terza edizione del Mese dell’Educazione finanziaria: record di 617 eventi per buona parte in webinar


2' di lettura

La parola chiave è nonostante: nonostante il coronavirus spinga ad occuparsi dell’emergenza, è stata ampia la partecipazione ai numerosi eventi organizzati nell’ambito del Mese dell’Educazione finanziaria di ottobre, conclusasi con la postilla della prima settimana di novembre, sotto l’egida del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria. Un’edizione “in salita”, vista l’inevitabile attenzione mediatica per le vicende della diffusione del virus e dei suoi effetti per l’economia e la società. Ma che - nonostantre il distanziamento sociale, non ha mancato di attrarre interesse. Anzi, il digitale ha consentito l’organizzazione di un numero di eventi superiore a wuerello degli anni precedenti, 617 contro i 602 dello scorso anno e di 350 della prima edizione del Mese.

Edufin per tutte le età

Dagli appuntamenti dedicati ai più piccoli come «#risparmioacolori» o «Sofia va in Borsa», alle iniziative dedicate alle donne per abbattere le disuguaglianze finanziarie di genere, dal coinvolgimento dei campioni dello sport a quello delle Università e delle autorità di vigilanza. Molte le occasioni per fare o ingaggiare l’interesse di categorie sociali differenti: dagli studenti agli artigiani, dai pensionati ai migranti alle donne, ciascuno con una specificità in tema finanziario da rafforzare.

Loading...

Il ritardo italiano

Complessivamente, com’è noto, l’Italia è 63esima nella classifica dell’Ocse per alfabetizzazione in materia finanziaria, con solamente il 37% degli individui in grado di rispondere alle domande di base in materia, su inflazione, divbersificazione e differenza tra rendimenti semplici e rendimenti composti. L’evento inaugurale, ospitato sul sito e sui canali social del Sole 24 Ore, ha avuto come eco l’ultimo in cui il Direttore del Comitato Annamaria Lusardi ha fatto il punto su questo appuntamento, giunto ormai alla terza edizione.«Come per la salute, diffondiamo la informazione e la prevenzione: il Mese e i proponenti hanno trasformato il nostro Paese in un laboratorio di idee, semi per far nascere ulteriori progetti».

Nell’ambito del Mese sono state inoltre pubblicate le linee guida del per lo sviluppo delle competenze di educazione finanziaria nella scuola e anche tra gli adulti: le “cose da sapere” per innalzare l’educazione finanziaria degli italiani che è tra le più basse del mondo industrializzato

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti