Emergenza coronavirus

Il green pass allargato spinge le prime dosi ma non per gli over 50

Nel primo fine settimana dopo l’introduzione della certificazione verde obbligatoria nei luoghi di lavoro somministrazioni cresciute del 18%. Ma tra gli ultra 50enni il ritmo resta lento: 13mila dosi al giorno

di Riccardo Ferrazza

I dati dei vaccinati al 20 settembre 2021

2' di lettura

È certamente ancora presto per valutare l’effetto dell’estensione dell’obbligo del green pass sulla campagna vaccinale. Bisognerà attendere alcuni giorni ancora per capire se la decisione del Governo di introdurre la certificazione nel mondo del lavoro dal 15 ottobre avrà la capacità di spingere a immunizzarsi contro il Covid chi finora ha esitato e scongiurare così il ricorso alla vaccinazione obbligatoria.

I primi dati disponibili, quelli del fine settimana, danno risultati positivi sulle prime dosi somministrate, essenziali per allargare la platea di vaccinati. L’attenzione resta concentrata sulla fascia degli ultra cinquantenni: oltre tre milioni di persone ancora senza alcuna copertura vaccinale.

Loading...
Prime e seconde dosi
Loading...

La prova del weekend

Il primo fine settimana dopo il Consiglio dei ministri che ha varato l’obbligo di green pass per tutti i lavoratori dal 15 ottobre ha segnato un incremento delle prime dosi sul week end precedente. Tra sabato 18 settembre (48.534) e domenica 19 settembre (77.079) si è raggiunta quota 125.613 inoculazioni, il 18% in più rispetto all’11 e 12 settembre. Da notare che nel primo fine settimana del mese (4 e 5 settembre) le iniezioni erano state oltre 140mila: un numero raggiunto grazie alle vaccinazioni degli adolescenti alla vigilia del ritorno in classe con l’avvio del nuovo anno scolastico.

Prime dosi

Se si allarga lo sguardo a un periodo più lungo, però, si deve dire che finora l’effetto-annuncio sull’obbligatorietà del green pass per accedere nei luoghi di lavoro (pubblici e privati) non sembra aver generato un incremento delle dosi somministrate. Anzi, nella settimana che va dal 13 al 19 settembre si è registrato un arretramento delle prime somministrazioni, passate da 525mila iniezioni dei sette giorni precedenti a 435mila (-17,25%).

Il caso degli ultra 50enni

L’attenzione resta concentrata sugli ultra 50 enni non ancora vaccinati: persone che «rischiano di rappresentare il tallone d’Achille nella stagione autunnale-invernale» sottolinea Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe. Secondo l’ultimo report del governo, nella settimana dal 10 al 17 settembre le persone con più di 50 anni che hanno ricevuto la prima dose sono state poco più di 92mila: appena 13.176 dosi quotidiane. Un ritmo troppo lento per pensare di poter coprire una platea di oltre tre milioni di persone e rispettare i programmi del governo che conta di vaccinare l’80% della popolazione entro settembre e già guarda all’obiettivo del 90%. Dopo che l’effetto green pass si è fatto sentire nel mondo della scuola (nella stessa settimana le prime dosi nella fascia 12-19 anni si sono mantenute sopra quota 100mila), si spera che lo stesso accada ora nella fascia over 50. Si allontanerebbe così la prospettiva di un obbligo vaccinale.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti