Locandina

Ein prosit: degustazioni, laboratori e street food stellato tra le montagne friulane

di Giambattista Marchetto

default onloading pic
Ein Prosit 2016 (Fabrice Gallina)


2' di lettura

Quattro giorni intensi di festival enogastronomico tra le montagne del Friuli Venezia Giulia. Si articola in più di 100 appuntamenti tra mostra assaggio, degustazioni guidate, laboratori dei sapori con chef stellati, cene nelle case private e nei ristoranti, la 19. edizione di Ein Prosit, in scena da giovedì 19 a domenica 22 ottobre tra Tarvisio e Malborghetto, con la partecipazione di 20 stelle Michelin e non poche novità.

Il gusto delle contaminazioni
L'evento - organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo in collaborazione con Regione e PromoTurismo FVG - richiama appassionati e gourmand da tutta Italia e dalle vicine Austria e Slovenia. Quest'anno il tema portante sono le contaminazioni enogastronomiche frutto di incontri ravvicinati con 150 tra i più importanti produttori del panorama enogastronomico italiano e internazionale, con le star della cucina contemporanea e con la “nuova generazione”.

Sono 20 le Stelle Michelin che saliranno nel Tarvisiano: da Ana Roš ad Antonia Klugmann, le due donne più affermate degli ultimi anni rispettivamente miglior chef del The World's 50 Best Restaurants e miglior chef donna per la Guida Espresso 2017, da Riccardo Camanini a Matteo Baronetto, Terry Giacomello e Nicola Portinari, passando per Simone Fracassi, l'artigiano della norcineria toscana diventato celebre per la sua “salumoterapia”, i Maestri della pizza Franco Pepe e Renato Bosco, fino al duestelle friulano Emanuele Scarello, ambasciatore in pectore della rassegna. Contestualmente facendo da vera e propria vetrina dell'eccellenza della produzione vinicola regionale.

Ein Prosit 2016 (Fabrice Gallina)

Street Food stellato e degustazioni nei negozi del centro
Ein Prosit è anche alla costante ricerca di innovare e stupire e in quest'ottica il programma della 19. edizione è arricchito da una serie di special events. Nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 ottobre all'esterno di Palazzo Veneziano a Malborghetto, sede della mostra assaggio, viene posizionato il Food Truck Zorzi che vedrà l'alternarsi di grandi chef (i fratelli Costardi e Luciano Monosilio per citare due nomi), inoltre nei negozi di abbigliamento in centro a Tarvisio sono in programma una degustazione di San Daniele abbinato a un Picolit 2006 e al famigerato cannolo siciliano di Corrado Assenza e l'aperitivo ufficiale della rassegna con la musica di Claude Challe e poi la cena con lo chef Eugenio Boer. Al Fort Hensel di Malborghetto nel weekend si terranno le presentazioni dei libri dei giornalisti Roberto Perrone e Rossana Bettini e il laboratorio per i bambini “Le mani in pasta” con Renato Bosco. Infine nasce quest'anno Sound, Food & Wine, il nuovo format che abbina agli appuntamenti enogastronomici la musica di tre star della consolle: Claude Challe, Andy Smith e Stéphane Pompougnac.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti