wall street

Elon Musk ora è più ricco di Bill Gates, Tesla vale oltre 500 miliardi di dollari. E pensa a una compact car per l’Europa

L’annuncio dell’imprenditore americano: a Berlino nascerà la più grande fabbrica di batterie del mondo

default onloading pic
(AFP)

L’annuncio dell’imprenditore americano: a Berlino nascerà la più grande fabbrica di batterie del mondo


2' di lettura

L'ascesa continua del titolo di Tesla a Wall Street ha reso Elon Musk la seconda persona più ricca al mondo. Il cofondatore e amministratore delegato della società di auto elettriche ha superato Bill Gates, secondo il Bloomberg Billionaire Index, e ha ora un patrimonio di 128 miliardi di dollari; nel 2020, la sua ricchezza è aumentata di 100,3 miliardi; a gennaio, era al trentacinquesimo posto della classifica.

Davanti a Musk c'è ora solo Jeff Bezos, ceo di Amazon, con circa 182 miliardi di dollari. Il titolo martedì 24 novembre ha chiuso in rialzo del 6,43% a 555,38 dollari. Ora Tesla, per la prima volta, ha una capitalizzazione superiore ai 500 miliardi di dollari; dall'inizio dell'anno, è in rialzo di circa il 540%. Negli ultimi giorni, il titolo è cresciuto a passo sostenuto, dopo la notizia che sarà quotato sullo S&P 500 dal 21 dicembre.

Loading...

La mega-fabbrica di batterie

E sempre martedì, nel corso di una videoconferenza, il fondatore di Tesla ha annunciato che a Berlino sorgerà il più grande impianto di batterie del mondo. Musk arriverà in Germania mercoledì, dove si occuperà in prima persona di reclutare 8mila ingegneri, riferisce il quotidiano economico Handelsblatt. Tesla prevede di costruire nella Gigafactory in via di costruzione a Gruenheide 500mila auto Model 3 e Y e quello sarà anche il primo impianto a produrre in contemporanea batterie e auto elettriche.

Una compatta per il mercato europeo

Sono previsti anche nuovi modelli di auto pensate specificamente per il mercato europeo, ha aggiunto Musk. “In Europa avrebbe senso fare un'auto compatta, magari una due volumi o qualcosa del genere”, ha detto Musk a una conferenza online europea sulle batterie ospitata dal governo tedesco. “Negli Stati Uniti, le auto tendono ad essere più grandi per motivi di gusto personale”, ha detto. “In Europa, tendono ad essere più piccole”. Musk ha detto di aver avuto problemi a parcheggiare la sua Tesla Model X a Berlino.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti