miliardari

Elon Musk ora è più ricco di Warren Buffett

Il fondatore della Tesla balza al settimo posto della classifica stilata da Bloomberg

di Riccardo Barlaam

Musk contro Bezos, e' il momento di separare Amazon

Il fondatore della Tesla balza al settimo posto della classifica stilata da Bloomberg


2' di lettura

NEW YORK - Elon Musk è più ricco di Warren Buffett. Il ceo di Tesla ha superato il celebre finanziere americano nella classifica dei miliardari di Bloomberg. Il sorpasso è avvenuto venerdì: le azioni Tesla hanno chiuso le contrattazioni con un incremento del 10,7%, a 1.544,6 dollari. Nella giornata sono state scambiate oltre 34 miliardi di dollari di azioni Tesla: il doppio dei ricavi giornalieri di Amazon ha fatto notare un analista, che però ha una capitalizzazione di mercato cinque volte superiore.

Musk possiede circa un quinto delle azioni Tesla: in 24 ore la sua ricchezza è aumentata di 6,1 miliardi, seguendo il rialzo del titolo che al momento capitalizza a Wall Street 286 miliardi di dollari. Al sorpasso ha contribuito la decisione di Buffett a inizio settimana di “impoverirsi” donando, a pochi giorni dal Tax Day del 15 luglio, 2,9 miliardi di dollari del suo patrimonio personale a 5 charity. La donazione più grande è andata alla Bill & Melinda Gates Foundation per la ricerca di un vaccino contro il coronavirus: dal 2006 Buffett ha donato in beneficenza più di 37 miliardi di dollari.
Tesla è tra le azioni che ha fatto da carburante ai rialzi di Wall Street degli ultimi tempi: in appena due settimane il titolo della casa californiana ha guadagnato 108 miliardi di “market cap”.

Un anno fa il titolo Tesla valeva 210 dollari. Oggi per comprare un'azione Tesla di dollari ce ne vogliono quasi 1.500. L'incremento del titolo Tsl da inizio anno è stato del 269,24%. Negli ultimi dodici mesi la percentuale sale addirittura al 546,51%. Il boom del valore dell'azienda di auto elettriche ha spinto in alto anche lo stipendio di Musk, il ceo più pagato della Corporate America, che guadagna 595 milioni di dollari. Da maneggiare con estrema cura. Mike Novogratz money manager di Galaxy Digital Holding parla di “bolla” e di una “esuberanza irrazionale” sul titolo Tesla. La società di data analytics S3Partners calcola che gli short sellers, nonostante i rialzi dell'ultimo anno, sono ancora sotto di 18 miliardi sulle scommesse legate al titolo Tesla. Il rischio di scottarsi per i piccoli investitori è molto elevato. Il 22 settembre Tesla terrà l'assemblea annuale degli azionisti nello stabilimento californiano di Freemont. L'assemblea originariamente prevista per il 7 luglio è stata spostata a causa del coronavirus. L'evento è stato intitolato “Battery Day” perché nel corso della giornata verranno rivelati gli avanzamenti di Tesla nelle tecnologie per le batterie.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti