ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFinanza tech

Elon Musk vende azioni Tesla per 3,95 miliardi di dollari

Il numero uno della casa automobilistica alle prese con il piano di finanziamento dell’acquisizione di Twitter: non è esclusa la vendita di emergenza

Elon Musk completa l'acquisizione di Twitter

2' di lettura

Elon Musk vende almeno 19,5 milioni di azioni Tesla dal valore di 3,95 miliardi di dollari. Lo riportano le agenzie Bloomberg citando alcune comunicazioni alla Sec. Si tratterebbe delle sue prime cessioni da agosto. I documenti non specificano se le transazioni fossero state pianificate in anticipo. La persona più ricca del mondo ha portato a termine l’acquisizione di Twitter a fine ottobre, dopo un tira e molla durato mesi. Ad agosto, Musk aveva dichiarato di aver concluso la cessione di azioni Tesla e che era importante evitare una «vendita di emergenza» delle azioni nel caso in cui fosse stato costretto a chiudere l’acquisizione di Twitter e avesse faticato a coinvolgere altri soci.

Non è del tutto chiaro come sia stato finanziato l’affare da 44 miliardi di dollari, al di là dei circa 13 miliardi di dollari di impegni di debito da parte delle banche di Wall Street. Diversi investitori di alto profilo avevano promesso di mettere circa 7 miliardi di dollari sul piatto per questa partita, ma non si sa se tutti hanno mantenuto le loro promesse. E Musk non ha mai detto pubblicamente come intende raccogliere la sua parte di denaro necessaria per chiudere l’affare. Ma una cosa è chiara: Twitter sta perdendo denaro e ora deve pagare interessi annuali per quasi 1,2 miliardi di dollari.

Loading...

Da quando Musk è subentrato, diverse grandi aziende hanno interrotto i loro annunci sulla piattaforma, in attesa di vedere come evolverà sotto la guida del miliardario. Le drastiche mosse del miliardario per tagliare i costi - tra cui il licenziamento di metà del personale e la successiva richiesta ad alcuni di rientrare - e la revisione delle operazioni della piattaforma hanno provocato due settimane tumultuose all’interno della società di social media, con alcuni dipendenti che non hanno ben chiaro se sono ancora dipendenti o meno.

L’accordo ha anche suscitato la preoccupazione di alcuni azionisti di Tesla, secondo i quali l’amministratore delegato si sta impegnando troppo su fronti esterni. Nell’ultimo anno Musk ha ceduto circa 36 miliardi di dollari di azioni della casa automobilistica, circa la metà da quando ha reso pubblico il piano di acquisto di Twitter, secondo i dati compilati da Bloomberg. Ora il titolo è sceso del 53% rispetto al picco dell’anno scorso, facendo calare il patrimonio di Musk a 179,5 miliardi di dollari dai 340 miliardi di dollari di un anno fa, secondo il Bloomberg Billionaires Index.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti