Nielsen

Emergenza Covid-19: cosa hanno messo gli italiani nel carrello della spesa

di Enrico Netti

default onloading pic
(Agf)


2' di lettura

I primi casi di Covid-19 hanno spinto le vendite delle catene di supermercati che nella settimana tra il 24 febbraio e il 1° marzo segnano, secondo le rilevazioni di Nielsen, un +12,2% a valore rispetto lo stesso periodo dell’anno precedente. A fare impennare le vendite è stata la corsa alle scorte d’emergenza che ha spinto gli italiani a riempire il carrello di prodotti alimentari a lunga conservazione. Così sono volate le vendite riso (+61,0%), pasta (+56,7%), conserve animali (+49,2%) e conserva di pomodori (+48,7%). In termini di valore, è la pasta a generare il fatturato maggiore. In aggiunta, nel comparto degli ingredienti base (+48,2%) spicca la farina (+82%, 6mila tonnellate in più rispetto alla stessa settimana dell’anno scorso) e nel comparto Surgelati (+24,1%) spiccano i panati pesce (+33,7%) e i vegetali (+22,1%). Anche l’acqua in bottiglia registra una forte crescita, +19,3%.

Scaffali vuoti nei supermercati e centri commerciali dopo l’allarme Covid-19

Tra i prodotti legati alla prevenzione e salute vendite alle stelle per prodotti legati all’igiene come l’alcol denaturato: +347,0%, la candeggina +87,8%). Tra quelli per la cura della persona, reparto che segna un +19,6%, ecco il successo di tutto il parafarmaceutico (+148%), la carta igienica (+22,7%, preponderante però in termini di fatturato), le salviettine umidificate (+260,3%), i fazzolettini di carta (+31,7%). Da segnalare anche la crescita di sapone per le mani, liquido e solido, con un trend del +83,5% e i saponi intimi con un +35,1%.

Lunedì 24 febbraio la corsa alle scorte è stata fatta soprattutto in Emilia-Romagna (+114,3%), in Campania (+77,4%) e in Lombardia (+73,9%), arrivando a pesare più di un quinto delle vendite GDO della settimana – quando normalmente pesa meno del 14%.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti