mercato dell’energia

Enel lancia un’Opa da 1,1 miliardi sulla brasiliana Eletropaulo Eletricidade de Sao Paulo

default onloading pic


1' di lettura

Enel annuncia un’opa fino a 1,1 miliardi di euro sulla società brasiliana di distribuzione elettrica Eletropaulo. L’operazione avviene tramite la controllata brasiliana Enel Sudeste che ha lanciato un'offerta pubblica di acquisto volontaria su Eletropaulo Metropolitana Eletricidade de Sao Paulo. L'offerta, di 28 real brasiliani per azione, è condizionata all’acquisizione di oltre il 50% del capitale. In base all'offerta, si legge in una nota del gruppo, l'investimento complessivo atteso ammonta sino ad un massimo di 4,7 miliardi di real brasiliani (1,1 miliardi di euro al cambio corrente).

Enel Americas, che controlla Enel Brasil, «fornirà ad Enel Sudeste le risorse finanziarie necessarie per tale investimento». L'operazione - continua la nota - «è coerente con l'attuale piano strategico del gruppo Enel e, in caso di esito positivo, rappresenterebbe un altro passo avanti nel rafforzamento della presenza del gruppo nel settore della distribuzione in Brasile».

L’esercizio dei diritti di voto delle azioni acquistate dovrà essere autorizzato dell'autorità per la concorrenza brasiliana (Cade) mentre l'esercizio del controllo su Electropaulo sarà subordinato al via libera della Agencia Nacional de Energia Eletrica, l’autorità per l’energia elettrica.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti