AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùEnergia

Enel pesante dopo il taglio del rating da parte di Fitch

Ma la stessa agenzia rassicura che considera la compagnia elettrica come un operatore all'avanguardia nell'ambito della transizione energetica

di Paolo Paronetto

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) Enel pesante a Piazza Affari dopo il taglio del rating da parte di Fitch. Venerdì scorso, infatti, l'agenzia venerdì ha comunicato di aver abbassato il giudizio a lungo termine sul gruppo a "BBB+" con outlook stabile dal precedente "A-".

La decisione riflette principalmente il previsto aumento della leva finanziaria nel medio termine, dovuto alle opportunità di investimento che hanno portato Enel a espandere progressivamente il suo piano di investimenti nel contesto della transizione energetica. Gli analisti di Equita, in ogni caso, sottolineano di non aspettarsi «conseguenze significative» dal downgrade. La stessa Fitch ha sottolineato del resto di continuare a considerare Enel come «operatore all'avanguardia nell'ambito della transizione energetica, con un'efficace strategia concentrata sull'integrazione delle proprie attività di generazione e fornitura, oltre all'elevata capacità di esecuzione, come recentemente dimostrato dai 5 GW di nuova capacità rinnovabile installata nel 2021». Fitch ritiene quindi che Enel si posizioni agevolmente rispetto al nuovo rating assegnatole, con margine per far fronte al progressivo aumento degli investimenti previsto nel medio termine.

Loading...

La scorsa settimana il colosso elettrico italiano ha comunicato i conti del 2021, archiviati con ricavi a 88,3 miliardi di euro, in aumento di 22,3 miliardi di euro (+33,8%) .

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti