ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùI conti

Enel, tornano a salire i ricavi. Confermati target e cedola

Il risultato netto di gruppo si attesta a 2,5 miliardi (3,28 il risultato netto ordinario), in calo del 14,2%, ma il cda ha deliberato la distribuzione di un acconto sul dividendo di 0,19 euro per azione

di Laura Serafini

Enel, Crisostomo: la stratificazione delle competenze rallenta la transizione energetica UE

3' di lettura

Enel continua ad accusare l’effetto di eventi avversi nei nove mesi, a partire dal cambio in America Latina e dalla scarsa idraulicità in Spagna e in Sudamerica, ma un’inversione di tendenza si comincia a vedere nella generazione di energia e nel trading, che avevano pesato di più nel 2020. I ricavi sono tornati a crescere a fine settembre del 17,1%, passando da 49,5 a 57,9 miliardi.

Soffrono i margini: l’Ebitda subisce una flessione dell'11,2%, a quota 12,6 miliardi (12,6 miliardi l’Ebitda ordinario...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti