AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùEnergia

Eni corre con titoli oil e impegni in Libia

In controtendenza Saipem, in coda al listino

di Chiara Di Cristofaro

(REUTERS)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Nuova seduta di acquisti sui titoli oil, con il prezzo del greggio in salita. A Piazza Affari bene Tenaris ma soprattutto Eni dopo che l'ad Claudio Descalzi ha incontrato i vertici della compagnia petrolifera libica National Oil Company (Noc) e rinnovato gli impegni in Libia. «La Libia ha rappresentato circa il 10% della produzione totale dell'azienda nel 2021. E' una buona notizia», commentano gli analisti di Banca Akros.

A Roma Descalzi ha incontrato i vertici della compagnia libica guidati dal presidente Farhat Omar Bengdara. Al centro dell'incontro le attività di Eni in Libia, presente nel paese dal 1959 con un ruolo di leader nella produzione di idrocarburi, e i progetti strategici. Il numero uno dell'Eni ha espresso la volontà di lanciare una nuova fase di investimenti in Libia per aumentare la produzione di gas nel Paese facendo leva sul significativo potenziale esplorativo e sugli impianti esistenti che garantiscono l’accesso al mercato domestico e a quello di esportazione europeo. La compagnia libica intende poi incrementare la produzione giornaliera del Paese fino a 2 milioni di barili di olio al giorno e Descalzi ha confermato il supporto di Eni nel raggiungimento di questo obiettivo, a reciproco vantaggio delle parti. Descalzi e Bengdara hanno discusso anche di progetti legati alle rinnovabili da realizzare in Libia.

Loading...

I titoli oil (con l'eccezione di Saipem che è la peggiore del listino) sono sostenuti anche dal buon andamento del prezzo del greggio con il Brent che consolida sopra i 101 dollari al barile, spinto dal calo delle scorte negli Stati Uniti e dall'attesa di un possibile taglio alla produzione ventilato da alcuni membri dell'Opec.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti