ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùconsumi energetici

Eni gas e luce ed Eataly lanciano partnership strategica sull’efficienza energetica

Le due aziende si alleano per favorire il percorso di efficientamento energetico dell’azienda fondata da Oscar Farinetti

di Celestina Dominelli

Il Recovery Fund acceleratore per la transizione energetica

Le due aziende si alleano per favorire il percorso di efficientamento energetico dell’azienda fondata da Oscar Farinetti


3' di lettura

Eni gas e luce e Eataly si alleano con la società guidata da Alberto Chiarini che sarà impegnata nel percorso di efficientamento energetico dell’azienda fondata da Oscar Farinetti e che oggi vede al timone il figlio Nicola. La partnership, siglata martedì 6 ottobre, permetterà quindi a Eataly di ottimizzare ulteriormente i consumi energetici dei propri punti vendita riducendo l’impatto sull’ambiente. Inoltre Eni gas e luce, da gennaio 2021, fornirà ai negozi Eataly energia verde certificata prodotta da impianti alimentati ricorrendo a fonti rinnovabili. Ma l’alleanza tra le due aziende si estenderà a tutta la catena del valore: la competenza tecnica di Eni gas e luce e dei suoi esperti sarà messa in campo anche per la riqualificazione energetica degli impianti produttivi di Eataly e dei suoi fornitori.

L’uso efficiente dell’energia arriva anche in cucina

Eni gas e luce ed Eataly vogliono inoltre stimolare le persone a fare un uso migliore dell'energia e delle risorse, per questo stanno lavorando insieme a un programma di education che vedrà un ricco calendario di corsi aperti al pubblico in cui gli esperti di Eni gas e luce si affiancheranno agli chef di Eataly per portare l'uso efficiente dell'energia anche in cucina.

Loading...

Chiarini: alleanza basata su una visione condivisa di valori

«Eataly ha contribuito a diffondere la consapevolezza del cibo di qualità e del consumo consapevole in Italia e in Eni gas e luce ci siamo dati la missione di accompagnare i nostri clienti a fare un uso migliore dell'energia, per usarne meno. Con Eataly condividiamo la stessa visione: consumare meglio e ridurre gli sprechi. Per questo siamo orgogliosi di essere qui oggi insieme a Eataly a dare il via ufficiale a una partnership che non è una semplice collaborazione commerciale, ma un'alleanza che si basa su una visione condivisa di valori, per unire le forze al fine di contribuire a diffondere la cultura della sostenibilità e dell'importanza dell'efficienza energetica», ha dichiarato Alberto Chiarini, ad di Eni gas e luce.

Farinetti: oggi creiamo il percorso verso il risparmio energetico

«Abbiamo scelto Eni gas e luce come compagno di viaggio, perché dispone delle attitudini e competenze giuste per noi. Con loro creiamo il nostro percorso verso il risparmio energetico. Una sfida emozionante perché porterà a cambiamenti nello stile di vita di tutti noi, in qualunque campo - ha commentato l’ad di Eataly, Nicola Farinetti -. Ogni settore dell'economia e della società dovrà individuare il proprio sentiero sostenibile: un sentiero all'inizio stretto che si potrà allargare man mano che aumenta il numero, la qualità e il potenziale dei contributori. Un percorso che ha già trasformato Eataly Roma in un luogo più smart da frequentare».

Il primo intervento di riqualificazione energetica

La partnership siglata da Eni gas e luce e da Eataly ha già prodotto un primo risultato:il primo intervento di riqualificazione energetica dei negozi Eataly è stato infatti già effettuato nel punto vendita di Roma dove, grazie all'utilizzo di strumenti di monitoraggio, nell'ultima diagnosi energetica effettuata congiuntamente dai tecnici di Eataly e dagli esperti della divisione Servizi Energetici (ESCO) di Eni gas e luce, è stato identificato che la maggiore causa di consumo è il complesso delle attività di riscaldamento, raffrescamento e ventilazione. Sulla base dei dati acquisiti si è quindi deciso di intervenire sulla riduzione dei volumi per la climatizzazione assicurando, al contempo, eccellenti prestazioni di comfort ambientale e di qualità dell'aria, sia per le persone sia per i prodotti di Eataly. Eni gas e luce si occuperà poi di valutare la corretta gestione di tutti gli altri impianti già in uso nei diversi punti vendita Eataly, con una manutenzione mirata, il monitoraggio e l'analisi dei consumi e lo studio delle attività comportamentali legate al consumo. Verranno inoltre individuate le possibili aree di miglioramento impiantistico suggerendo investimenti in tecnologie innovative, in soluzioni di recupero energetico e nell'autoproduzione dell'energia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti