ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùoil&gas

Eni verso l’emissione di bond per 3 miliardi


default onloading pic
(Fotogramma)

2' di lettura

Eni si appresta a emettere un bond da 3 miliardi di euro. Il consiglio di amministrazione della società guidata dall’amministratore Claudio Descalzi ha deliberato ieri la possibile emissione di uno o più prestiti obbligazionari, da collocare presso investitori istituzionali, per un ammontare complessivo non superiore a 3 miliardi di euro o equivalente in altra valuta, da emettersi in una o più tranches entro il 31 dicembre 2020. Le emissioni, spiega una nota della società , perseguono l’obiettivo di finanziare i futuri fabbisogni e di mantenere una struttura finanziaria equilibrata. I prestiti potranno essere quotati presso uno o più mercati regolamentati.

Una decisione che arriva a pochi giorni dalle nuove acquisizioni di concessioni esplorative negli Emirati Arabi, le prime assegnate tra quelle messe a gara dalla compagnia di Stato Adnoc (Abu Dhabi National Oil Company). Le due concessioni (blocco 1 e blocco 2) sono situate nell’offshore nord-occidentale dell’Emirato di Abu Dhabi. Secondo i piani del gruppo, gli investimenti nei due blocchi saranno nell’ordine di uno-due miliardi e l'avvio della produzione di gas è previsto entro due anni.

La mossa di Eni è in linea con la strategia del gruppo che, come aveva spiegato lo stesso Descalzi nell’intervista rilasciata al Sole 24 Ore a fine dicembre, considera strategico il consolidamento nell'area. «Il primo obiettivo - aveva sottolineato il ceo - è rafforzare la nostra presenza attraverso partnership con società dei vari paesi, dal downstream all’upstream». L'ingresso nell'area rappresenta «un fatto storico» aveva chiarito Descalzi non prima di aver tratteggiato alcune delle prossime tappe. «C'è il Bahrein in vista - aveva detto l'ad - e, come ho spiegato alcuni giorni fa a Doha, in Qatar ci sarà un'importante gatra che riguarderà il possibile ingresso nel settore del gas e che mi auguro di poter vincere».

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...