ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergia

Eni, spunta l’ipotesi dell’acquisizione di Neptune Energy. Partita da 5-6 miliardi

Il gruppo italiano è in trattative preliminari per l’acquisizione del produttore britannico di gas e petrolio

di Alberto Magnani

(dpa Picture-Alliance via AFP)

2' di lettura

Eni sarebbe entrata in trattative preliminari per l’acquisizione del produttore di gas e petrolio Neptune Energy, in un’operazione dal valore stimato in 5-6 miliardi di dollari Usa. È l’indiscrezione rilanciata dall’agenzia Reuters, anche se al momento non risulta formalizzata alcuna offerta ufficiale. Né Eni né Neptune Energy hanno rilasciato commenti sui rumour circolati finora. Neptune Energy produce circa 130mila barili di petrolio equivalente al giorno ed è posseduta da China Investment Corporation...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti