Le prossime tappe

3/7Politica

Entro dicembre 2019/La richiesta del via libera Ue


default onloading pic
(Anadolu Agency)

Il Governo deve inviare alla Commissione Ue il dossier per ottenere l'approvazione sulla parte fiscale della riforma del Terzo settore (regime fiscale forfettario per gli enti del terzo settore non commerciali e per le attività commerciali svolte dalle associazioni di promozione sociale e dalle organizzazioni di volontariato; credito d'imposta per le banche che emettono titoli di solidarietà; agevolazioni fiscali per le imprese sociali). È subordinata all'autorizzazione Ue anche l'uscita di scena delle Onlus.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...