ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùenergia

Erg, margini in crescita e aumento degli investimenti. Utile in calo

di Raoul de Forcade

2' di lettura


Cresce il margine operativo lordo di Erg nel terzo trimestre dell'anno, mentre nei primi nove mesi del 2019 resta sostanzialmente invariato. E' quanto emerge dal resoconto di gestione dell'azienda al 30 settembre, approvato dal cda.


Per quanto riguarda il terzo trimestre, dunque, il Mol consolidato adjusted si attesta 107 milioni di euro, segnando +2%, rispetto ai 105 milioni dello stesso periodo del 2018. Il risultato netto di gruppo adjusted, invece, è di 7 milioni, mentre era di 17 milioni nel terzo trimestre 2018 (-58%).

Loading...


Nei nove mesi il Mol consolidato adjusted ha raggiunto i 380 milioni, contro i 381 milioni dei primi nove mesi 2018. E il risultato netto di gruppo adjusted si è attestato sui 75 milioni, versus i 92 milioni (-19%) dello stesso periodo dell'anno scorso.


L'indebitamento finanziario netto di Erg al 30 settembre 2019 si attesta a 1,56 miliardi, contro gli 1,34 miliardi del 31 dicembre 2018.


Il margine operativo del terzo trimestre 2019, ha commentato l'ad di Erg, Luca Bettonte, «leggermente superiore all'anno scorso, ha beneficiato della maggiore capacità installata nell'eolico all'estero e nel solare in Italia, oltreché di una solida performance nel termoelettrico».
Questi effetti, ha aggiunto, «tuttavia hanno risentito di una marcata minore idraulicità rispetto alla straordinaria produzione dello scorso anno e di una ventosità particolarmente debole nei mesi estivi in Italia, in un contesto di prezzi medi unitari dell'energia complessivamente inferiori, ancorché mitigati da azioni di copertura».


Il percorso di crescita di Erg, ha aggiunto Bettonte, «continua. Abbiamo aumentato la capacità installata, rispetto allo stesso periodo del 2018, di 190 megawatt, 138 megawatt dei quali nell'eolico fra Francia e Germania e 51 megawatt nel solare in Italia».


Per l'esercizio 2019, Bettonte conferma «la guidance relativamente al margine operativo lordo, grazie anche al contributo della maggiore capacità installata, compreso tra i 495 e i 505 milioni di euro, in rialzo rispetto al 2018».

L'ad prevede anche «un aumento degli investimenti tra i 430 e i 450 milioni di euro, a seguito della recente acquisizione di parchi eolici in Germania, e di conseguenza aggiorniamo l'indebitamento netto di fine anno previsto ora in un range tra 1,5 e 1,56 miliardi di euro».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti