energia rinnovabile

Erg si espande in Germania acquisendo sei parchi eolici

di Raoul de Forcade

1' di lettura

Proseguono le acquisizioni di Erg nel campo dell’eolico. Il gruppo genovese, tramite la controllata Erg Power Generation, ha acquisito, da Dif Rr Erneuerbare Energien 1 e da Dif Re Erneuerbare Energien 3, il 100% del capitale di sei società di diritto tedesco titolari di altrettanti parchi eolici in Germania.

I parchi, con una capacità installata di 48,4 megawatt hanno una produzione annua media attesa di circa 84 gigawattora, pari a circa 66mila tonnellate di emissione di CO2 evitata. Sono entrati in esercizio nel 2007 e hanno una scadenza media degli incentivi al 2027.

Loading...


Il prezzo pagato a titolo di equity value, fa sapere l’azienda, è di 14,4 milioni di euro cui corrisponde un enterprise value di circa 40 milioni di euro, l’Ebitda annuo medio atteso è di circa 5 milioni.

Il closing è previsto nel corso del secondo trimestre 2017, una volta ottenuta l'autorizzazione dall'Antitrust in Germania. L’operazione, spiega una nota, «coerentemente con la strategia di crescita e di diversificazione all'estero, consente a Erg di consolidare la propria posizione nel mercato eolico on shore tedesco, con una potenza installata di 216 megawatt».

La localizzazione geografica dei parchi, «ubicati nelle regioni dell’alta Sassonia e della Renania, in prossimità degli altri parchi eolici del gruppo Erg e della sua sede operativa tedesca, consentirà – prosegue la nota - di ottimizzare ulteriormente le attività di asset management, con ulteriori potenziali vantaggi anche per i servizi prestati verso terzi».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti