eccellenze

Ermenegildo Zegna premia i migliori produttori di mohair sudafricano con il 47esimo Mohair Trophy


1' di lettura

Dal 1970, Ermenegildo Zegna insieme a Mohair SA, organizzazione non-profit che rappresenta il settore della lana mohair in Sudafrica, sponsorizzano l'Ermenegildo Zegna Mohair Trophy, concorso annuale istituito per selezionare e premiare le fibre della migliore qualità, giunto alla 47a edizione. Per festeggiare i vincitori dell’edizione 2017, il 23 ottobre a Johannesburg Paolo Zegna, presidente del gruppo, ha premiato i tre finalisti: J.H. Lategan (Aberdeen) ha vinto il 1° premio, mentre al 2° e 3° posto si sono classificati rispettivamente F.E. Colborne and Sons (Willowmore) e Van Hasselt Farming CC (Prince Albert).

Per celebrare la 47a edizione del programma, nel giugno scorso si è tenuta una speciale asta per i lotti di mohair che hanno partecipato al Trofeo. La peculiarità di quest'asta – giunta al terzo anno – è che le balle vengono vendute anonimamente e l'identità dell'allevatore viene annunciata solo dopo la conclusione della vendita.

Il Lanificio Ermenegildo Zegna ha acquistato ancora una volta le balle classificate ai primi tre posti del Trofeo di quest’anno, pagando il prezzo più alto mai raggiunto in Sudafrica, incrementato di un importo significativo. Oltre a rappresentare un esempio concreto del sostegno dell'azienda al mohair sudafricano, il Trofeo ispira anche i produttori a perseguire gli standard più elevati a livello di fibre di kid mohair.

Il Lanificio, situato a Trivero (Biella), trasforma poi questi lotti nel tessuto in edizione limitata “Mohair Trophy Selection”.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti