VIAGGI IN SICUREZZA

Essere a casa propria, eppure in movimento: i nuovi camper sono spaziosi come ville

Una via di mezzo fra uno yacht e una limousine, capace di unire libertà e sicurezza su strada. Il mercato evolve nella direzione di abitazioni mobili extralusso.

di Camilla Colombo

default onloading pic
Il fronte, con la cabina di guida sopraelevata, dell'eleMMent Palazzo Superior, il camper top-level di Marchi Mobile, con motore Volvo, sei cilindri, fino a 600 cv.

Una via di mezzo fra uno yacht e una limousine, capace di unire libertà e sicurezza su strada. Il mercato evolve nella direzione di abitazioni mobili extralusso.


3' di lettura

Stando ai dati, il settore dei camper è uno dei pochi, in ambito travel & leisure, a non aver subito conseguenze drammatiche con il diffondersi della pandemia di Covid-19. O, almeno, è uno dei pochi che ha saputo meglio resistere e reagire. Lo dimostra una ricerca della piattaforma Yescapa, la prima in Europa per noleggio camper, che ha analizzato le richieste di prenotazione fra giugno e agosto 2020 (più 150 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente) e le prenotazioni effettive (più 90 per cento rispetto al 2019). Anche sul versante delle immatricolazioni, evidenzia l'Associazione Produttori Caravan e Camper, la percentuale di crescita è stata a doppia cifra: più 50 per cento su giugno 2019, più 114 per cento su luglio 2019 e più 104 per cento su agosto 2019. Il Salone del Camper, il primo post emergenza pandemia, tenutosi alla Fiera di Parma dal 12 al 20 settembre scorso, ha saputo attirare oltre 54mila persone in nove giorni, segno che l'idea di vacanza mobile sta riscontrando un entusiasmo sempre maggiore fra gli italiani.

Sezione interna del mobile home, lungo 13,70 m.

I motivi, in un momento storico in cui gli spostamenti fra Stati sono soggetti a limitazioni e i contatti interpersonali sono da tenere sotto controllo, sono facili da individuare: libertà di muoversi dove, come, quando e con chi si preferisce, sicurezza del proprio spazio personale, e, ovviamente, comfort su misura. Se l'estate è stata un successo, si può ipotizzare che lo stesso trend si manterrà stabile durante i prossimi mesi, dato che anche per il 2021 si prevedono flussi turistici limitati a livello globale. Le proposte di camper made in Italy, come Laika, e made in Europe, come le tedesche Carthago e Hymer, sono molteplici, a seconda delle esigenze dei viaggiatori e del budget a disposizione.

Loading...

La camera padronale, con letto King Size.

Per chi non ha (quasi) limiti di spesa, c'è un brand preciso a cui guardare: Marchi Mobile, che propone una soluzione universalmente riconosciuta come la più esclusiva del settore. D'altronde, il motto del presidente della casa austriaca, Mario Marchi, è: “Non ho mai prestato attenzione agli standard – li stabilisco”. eleMMent Palazzo Superior, con motore Volvo, sei cilindri, fino a 600 cavalli, è lungo 13,70 metri, alto sei metri (compreso il tettuccio superiore retraibile), pesa 28 tonnellate e ha un'abitabilità di 68 metri quadri. Gli spazi interni, a cui si accede tramite porte scorrevoli, sono così ripartiti: un'area lounge con un divano di quattro metri che si può trasformare in letto, una cucina, un bagno, una camera padronale con letto King Size, un'area spa di 1,5 metri quadri e una sky lounge con tettuccio per proteggersi dal sole. La particolarità di questo camper, che sarebbe meglio definire “casa mobile”, dato che è più grande di molti bilocali metropolitani, si coglie subito nel design. È un insieme di elementi che arrivano dal mondo dei motori, dell'aviazione e della nautica, soprattutto per quanto riguarda le linee e le finestre, e ne fanno un mix di yacht e limousine. La cabina sopraelevata è in fibra di carbonio, con una strumentazione di guida e di controllo digitale che ricorda il pilotaggio di un jet. Il parabrezza panoramico, simile a quello di un elicottero, può essere oscurato, utilizzando un sistema di protezione solare regolabile. Il comfort è garantito dalla scelta di usare pareti dallo spessore di oltre 60 millimetri, che forniscono una stabilità e un isolamento pari a veicoli pensati per affrontare il fuori strada. La sky lounge completa la struttura con uno spazio panoramico unico, ma completamente privato, con arredi integrati e riscaldamento a pavimento radiante.

L'area lounge, con divano di 4 m.

Con la serie eleMMent, Marchi Mobile cerca di dare una risposta anche ai guidatori più esigenti in termini di sostenibilità dei veicoli. Sia nella fase di realizzazione del camper, avendo aderito alle direttive del Forest Carbon Group e indicando l'impronta di CO2 impiegata nella produzione di ogni veicolo, sia offrendo al cliente la possibilità di compensare le emissioni prodotte in un anno, durante gli spostamenti. La serie eleMMent, infine, riduce il consumo di carburante grazie a una scelta che guarda al mondo delle quattro ruote da corsa: un coefficiente di resistenza aerodinamica paragonabile a un'auto sportiva (Cw 0,3615).

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti