Acquisizioni

Essilux vince arbitrato, deciderà su acquisto GrandVision

L’operazione di acquisizione della catena internazionale dell’ottica con sede in Olanda avrebbe un valore di circa 7 miliardi

1' di lettura

«La Corte Arbitrale ha stabilito che EssilorLuxottica ha la facoltà di non portare a termine l’operazione di acquisizione di GrandVision a causa dei gravi inadempimenti da parte di quest’ultima degli obblighi assunti». Lo afferma il gruppo italo-francese, che «sta valutando tutte le opzioni in relazione all’operazione e comunicherà a tempo debito la sua decisione in merito» all’acquisizione da circa 7 miliardi della catena internazionale dell’ottica con sede in Olanda.

EssilorLuxottica cita la decisione del tribunale arbitrale e sottolinea in una nota che valuterà «le sue opzioni in merito alla transazione».

Loading...

«Anche se siamo dispiaciuti della condotta di GranVision, siamo lieti che il tribunale abbia accettato la nostra posizione sugli impegni delle parti e sull’importanza di onorare questi impegni», afferma l’amministratore delegato di EssilorLuxottica, Francesco Milleri, in una nota.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti