Sport

Eto'o: "Tecnici neri? Considerati inferiori"

a cura di Datasport

1' di lettura

Samuel Eto’o torna a far parlare di sé. L’attaccante 37enne camerunese ha partecipato a un reportage di Canal +, in cui rivela di voler avere una grande carriera anche in panchina oltre che sul campo ma la motivazione non è, solo, la sete di trofei bensì il desiderio di vincere la discriminazione razziale. “Voglio vincere in Europa da tecnico tanto quanto ho vinto da calciatore. Alcuni ex giocatori di colore non prendono il patentino ma ce ne sono molti altri che lo fanno, il fatto è che manca fiducia, non ci si fida degli allenatori di colore, vengono visti come tecnici di seconda classe”.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti