Beauty-Benessere

EuroItalia è ai livelli pre-Covid grazie al lusso

di Silvia Pieraccini

Atelier Versace. Entro fine mese sarà lanciata una collezione di altre sei fragranze

3' di lettura

Poco più di un anno fa ha acquisito i marchi di fragranze Atkinsons e I Coloniali e ora EuroItalia – storica azienda brianzola della famiglia Sgariboldi nata e cresciuta producendo e distribuendo brand propri (il profumo Reporter e il makeup Naj Oleari Beauty) e su licenza (i profumi Versace, Moschino, Missoni e DSquared2) fino a superare 362 milioni di fatturato 2019, per il 94% all’export - è pronta ad avviare il rilancio delle due new entry.

Un team di dieci persone ha lavorato in questi mesi al rifacimento dei marchi, al posizionamento e alla nuova rete distributiva di Atkinsons e I Coloniali. «È stato svolto un grandissimo lavoro in tempi record – spiega il presidente di EuroItalia, Giovanni Sgariboldi - che ci ha portato a definire i nuovi scenari che comprendono rebranding, riposizionamento e ridistribuzione, oltre a una selezione esclusiva dei prodotti che costituiranno le fondamenta dalle quali ripartire. Il rilancio decollerà all’inizio del 2022».

Loading...

Sgariboldi ha motivi per sorridere perché già a fine anno recupererà (e forse supererà, ammette) i livelli di fatturato pre-Covid. Nel 2020 EuroItalia ha contenuto la flessione intorno all’8%, determinata in gran parte dalla chiusura degli aeroporti e dalla crisi del travel retail. Ma poche settimane fa, alla fiera Tfwa di Cannes dedicata al canale duty free, anche il barometro di questo comparto ha segnato ripresa: «La ripartenza del segmento travel è in atto – dice Sgariboldi – e accelererà a fine anno. Ci vorrà tempo per tornare ai numeri pre-Covid negli aeroporti ma la strada è imboccata».

La voglia di lusso è tornata a farsi sentire, spiega il presidente. Tra i Paesi che stanno trainando la ripresa di EuroItalia ci sono gli Stati Uniti, da sempre leader per importanza, che da fine 2020 hanno ripreso a marciare con un ritmo sempre più accelerato; e c’è «una bella sorpresa dall’area asiatica», in particolare dalla Cina che segna incrementi a due cifre, un po’ come sta avvenendo per la moda. «Stiamo sviluppando accordi commerciali in tutta l’area asiatica – sottolinea Sgariboldi - con l’obiettivo di incrementare la distribuzione tradizionale e di sfruttare al massimo le potenzialità dell’ecommerce che sta avendo incrementi di fatturati fino al 40%». In Medio Oriente «penso che il mercato recupererà a breve la stessa euforia degli anni passati», e anche l’Europa è in fase di ripresa. In Africa dà buoni risultati il Sudafrica e restano da capire le possibilità di sviluppo degli altri Paesi.

Sul fronte dei prodotti, l’azienda brianzola sta cercando di rispondere alla richiesta di esclusività e sostenibilità in arrivo dai consumatori: un esempio è la collezione di fragranze Atelier Versace. «È un progetto made in Italy che rappresenta un’emozione olfattiva nuova – dice Sgariboldi – elegante e sensuale, racchiusa in flaconi dal design visionario. La distribuzione rispecchia l’esclusività del prodotto, venduto in boutique selezionate del brand, da Harrods a Londra e in pochi altri prestigiosi magazzini». Nel 2019 è uscita la prima collezione di sei fragranze Atelier Versace, e questo mese è in fase di lancio una nuova collezione di altre sei creazioni olfattive.

La produzione made in Italy resta il faro di EuroItalia: «Il made in Italy deve essere una responsabilità – conclude Sgariboldi, che esporta in 140 Paesi - significa valorizzare l’italianità, preservare la nostra tradizione. I prodotti devono essere pensati, studiati e realizzati in Italia. La distribuzione deve partire dall’Italia».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti