Compagnie assicurative

Europ assistance, nuova sede ad Assago e 3 giorni in smart working a settimana

Finisce l’era degli uffici, tutti gli 820 addetti lavoreranno in spazi aperti. I turni di notte e nei festivi potranno essere svolti da casa e ci sarà particolare attenzione ai genitori, a chi assiste parenti anziani o ai fragili

di Cristina Casadei

3' di lettura

Per i lavoratori di Europ Assistance, società controllata da Generali, arriva una nuova sede, nel complesso “Gli uffici nel verde” ad Assago, in provincia di Milano e un nuovo modo di lavorare che è stato chiamato Nuova Eura. Il progetto ruota attorno a uno smart working che consentirà una maggiore flessibilità a chi ha figli o deve affrontare situazioni complesse, come la necessità di prendersi cura di altri familiari. Ci sarà grande attenzione a diversity & inclusion, turni notturni e festivi che potranno essere svolti sempre da casa.

All’inaugurazione della nuova sede, Fabio Carsenzuola ceo di Europ Assistance Italia, ha spiegato che «stiamo vivendo un periodo complesso per la pandemia e tutte le sue ricadute, ma noi abbiamo voluto considerarlo un’opportunità rinnovando con coraggio il nostro modo di lavorare». Così dopo 35 anni, la compagnia che in Italia ha chiuso l’esercizio 2020 con un fatturato di oltre 265 milioni di euro e ha uno staff di oltre 820 persone e più di 10.300 centri di assistenza, ha cambiato sede e si è trasferita nel nuovo building di Assago che è stato studiato considerando anche quanto emerso dall’ascolto e dalle survey interne fatte tra i lavoratori. Il manager spiega di essere «soddisfatto che il nuovo modello sia stato costruito di concerto con le nostre persone, siamo all’inizio di una sfida stimolante per ognuno di noi: abbiamo definito la cornice ideale e ora dobbiamo impegnarci per mostrare che flessibilità ed efficienza possono coesistere. L’innovazione sarà protagonista dei prossimi anni, non solo per la nostra azienda ma per l’intero tessuto imprenditoriale italiano ed europeo. Noi vogliamo essere protagonisti di questa stagione di grandi cambiamenti: abbiamo voluto fare unascelta coraggiosa guardando al futuro con ottimismo».

Loading...

La nuova sede è stata ideata pensando che, su base volontaria, ogni lavoratore potrà lavorare in smart working per tre giorni a settimana e potrà anche distribuire i giorni diversamente su base mensile, coordinandosi con il proprio team. Il nuovo modo di lavorare prevede molta attenzione e una flessibilità particolare per i genitori e per chi si prende cura di anziani o è un soggetto fragile. Inoltre è previsto anche un diritto alla disconnessione che viene assicurato al di fuori delle fasce orarie lavorative, anche sfruttando al meglio le potenzialità delle tecnologie digitali per esempio nello smistamento orario automatico delle e-mail: a prescindere dall’orario in cui vengono spedite, saranno recapitate comunque all’inizio del turno di lavoro. Per agevolare i lavoratori, dal momento che la centrale operativa Europ assistance è sempre attiva, viene data la possibilità di svolgere i turni di notte o nei festivi da casa.

Gli spazi della nuova sede sono stati pensati per favorire la collaborazione e stimolare
creatività e produttività. Alle aree funzionali delle workstation, sale riunioni e servizi
si alternano aree smart e lounge caratterizzate da modalità di lavoro informale. Spariscono gli uffici singoli e a ogni livello la gestione del lavoro diventa open. Inoltre sono state cambiate le procedure per il passaggio di documenti interni e viene ridotto drasticamente il numero di stampanti per un potenziale risparmio di circa mezzo milione di fogli in meno ogni anno. Come dice Benedetto Giustiniani, head of Southern Europe Region in Generali Real Estate, il processo di cambiamento di Europ Assistance «si è tradotto nel passaggio dall’ufficio tradizionale ad un nuovo spazio dinamico e flessibile, studiato per favorire le opportunità di incontro, condivisione e lavoro collaborativo, in linea con il nostro obiettivo di
fornire in tutti i nostri immobili servizi di qualità finalizzati a migliorare il benessere degli occupanti».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti