ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLa giornata dei mercati

Borse, l'Europa chiude in rialzo con il riscatto tech. Le banche frenano Milano

Nessun impatto dall'inflazione Usa oltre le attese mentre il petrolio ritraccia. In evidenza il settore della moda dopo i conti in forte crescita di Lvmh

di Andrea Fontana e Cheo Condina

La Borsa, gli indici del 13 ottobre 2021

4' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - L'accelerazione dell'inflazione Usa per una volta non mette in crisi i listini azionari visto che gli investitori, aspettando i verbali dell'ultimo incontro della Fed, sono comunque convinti che la banca centrale Usa avvii da novembre la riduzione degli acquisti sul mercato.

Così le Borse europee, dopo i dati statunitensi, hanno potuto sfruttare il riscatto del settore tecnologico (vivace anche a Wall Street) per chiudere in rialzo e vicine ai massimi di giornata.

Loading...

La stagione delle trimestrali Usa è iniziata bene, con JpMorgan e Blackrock, anche se paradossalmente il settore bancario è stato tra i più penalizzati di giornata.Amsterdam è stata la migliore in Europa con un rialzo vicino a un punto percentuale, mentre Piazza Affari ha chiuso quasi piatta (-0,12%) frenata proprio dal settore del credito che ha visto Unicredit e Banco Bpm tra le peggiori oltre a Bper. Seduta di realizzi per i petroliferi (giù Saipem che ieri aveva beneficiato delle valutazioni degli analisti di JpMorgan ed Eni), mentre Moncler è stata la migliore del Ftse Mib beneficiando delle indicazioni arrivate dai ricavi del terzo trimestre di Lvmh (15,5 miliardi di euro).I prezzi del petrolio sono leggermente scesi nel giorno in cui l'Opec ha rivisto in ribasso le stime della domanda 2021: il Brent dicembre ha chiuso a 84,18 dollari al barile, il Wti novembre a 80,44 dollari al barile. Il gas naturale segna un rialzo del 9% circa a 93,88 euro al megawattora sulla piattaforma olandese Tff. Euro/dollaro a 1,1570 (1,1546 ieri).

Wall Street contrastata dopo tre cali consecutivi

Contrastata Wall Street, che viene da tre sedute consecutive di flessione: negativi Dow Jones e S&P 500, positivo il Nasdaq. In lieve calo i titoli di Stato Usa. L'attesa sull'azionario americano è soprattutto per i numeri dei colossi tech che daranno i dati la prossima settimana e su cui sui concentrano le incertezze. Debole tutto il comparto, con la preoccupazione sulle forniture che potrebbero pesare sui conti del settore: il mercato si aspetta anche che Apple possa tagliare i target di produzione dell'iPhone 13 per il 2021 a causa della carenza di chip.

Usa, accelera l'inflazione

Nuova accelerazione dell'inflazione americana. A settembre, i prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati dello 0,2% rispetto al mese precedente, contro attese per un +0,3%, dopo il +0,3% di agosto. Lo ha comunicato il dipartimento del Lavoro. Il dato "core", ovvero quello depurato dalla componente dei prezzi dei beni alimentari ed energetici, e' cresciuto dello 0,4%, contro attese per un +0,1%. Su base annuale, il dato generale ha messo a segno un +5,4%, sotto il 5,3% di agosto e il 5,4% dei due mesi precedenti, ovvero il rialzo maggiore dall'agosto 2008, con quello "core" cresciuto del 4%, dopo il +4% del mese precedente, contro attese rispettivamente per un +5,3% e un +4%. I prezzi del settore alimentare sono cresciuti su base mensile dello 0,9%, quelli dell'energia sono aumentati dell'1,3%, con quello della benzina cresciuto dell'1,2%. Nell'ultimo anno, i prezzi energetici sono aumentati del 24,8%, quelli dei generi alimentari del 4,6%.

JPMorgan batte le stime, bene anche i conti BlackRock

JPMorgan Chase ha visto salire utile e fatturato, superando le previsioni. I risultati tengono conto del fatto che le riserve per perdite legate al credito sono calate di 2,1 miliardi di dollari e di un beneficio fiscale di 566 milioni. Nei tre mesi a settembre l'istituto ha riportato profitti netti per 11,687 miliardi di dollari, 3,74 dollari per azione, in aumento del 24% rispetto ai 9,443 miliardi, 2,92 dollari per azione, dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi managed sono saliti del 2% a 30,441 miliardi, mentre quelli reported sono aumentati dell'1% a 29,647 miliardi. La media delle previsioni degli analisti era per un utile di 3 dollari per azione con ricavi managed per 29,76 miliardi.
Bene anche i risultati di BlackRock. Il fondo di investimento americano ha chiuso il terzo trimestre del 2021 con ricavi in aumento del 16% su base annua per effetto di una forte crescita organica e una crescita del 13% dei ricavi da servizi tecnologici. Lo rende noto la societa' in un comunicato. A Wall Street corre il titolo del colosso delle gestioni patrimoniali.

A Piazza Affari St debole, bene Moncler

A Piazza Affari è stata ancora una seduta di risalita per il settore farmaceutico-sanitario (Diasorin, Recordati, Amplifon), protagonista di una netta frenata da metà settembre), e anche il comparto delle utility (Hera, Enel) ha vissuto un'altra seduta di acquisti. Nel settore la migliore è stata A2a: secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore è possibile un riassetto nel patto di sindacato guidato dai comuni di Milano e Brescia con l'ingresso di altri piccoli comuni azionisti. In rialzo anche Prysmian già ieri tra i più brillanti del listino milanese. Dai due volti la giornata di Stmicroelectron: le azioni del gruppo dei semiconduttori hanno dapprima sofferto i timori sulla catena di fornitura dell'iPhone che potrebbe portare Apple a ridurre la produzione negli ultimi mesi dell'anno, ma successivamente le quotazioni hanno beneficiato dell'effervescenza del comparto tecnologico recuperando terreno. Sugli altri listini la risalita ha interessato prima di tutto che ha alzato la guidance sull'intero 2021 sulla base dei risultati superiori alle previsioni del terzo trimestre e ha contribuito all'allungo dei titoli del comparto come Infineon (+1,8% a Francoforte), Asml (+2,4% ad Amsterdam) e Cap Gemini (+4%) e Dassault Systemes (+3,48%) a Parigi..

Spread in lieve calo in area 100 punti

Chiusura in leggero aumento per lo spread BTp/Bund. Il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark (IT0005436693) e il pari durata tedesco segna a fine seduta 102 punti base dai 101 punti della chiusura di ieri. In frazionale calo, invece, il rendimento del BTp decennale benchmark, che e' indicato allo 0,90% dallo 0,92% del riferimento precedente.

Aste BTp, buona domanda e rendimenti in rialzo

Buona domanda e rendimenti in rialzo per i BTp assegnati in asta dal Tesoro. Nel dettaglio il Tesoro ha emesso la quinta tranche del BTp a 3 anni scadenza 15/08/2024 per 3 miliardi a fronte di una richiesta pari a 4,336 miliardi. Il rendimento è salito di 8 centesimi attestandosi a -0,19%. Collocata anche la nona tranche del BTp a 7 anni scadenza 15/07/2028: a fronte di richieste per 3,291 miliardi l'importo emesso è stato pari a 2 miliardi mentre il rendimento, in aumento di 16 centesimi sull'asta del mese scorso, si è attestato allo 0,48%. Infine, l'ottava tranche del BTp a 30 anni scadenza 01/09/2051, assegnata per 1,5 miliardi a fronte di una domanda totale pari a 2,293 miliardi, ha spuntato un rendimento lordo dell'1,82%, (+13 centesimi sull'asta precedente). Il regolamento dell'asta cade sul prossimo 15 ottobre.

Il cambio euro / dollaro
Loading...

Mercati, per saperne di più

I podcast con i dati e le analisi

Cosa sta accadendo alle Borse, qual è stato il fatto chiave della settimana? Andrea Franceschi, insieme ai colleghi della redazione Finanza e Risparmio, cura ogni settimana “Market mover”, un podcast disponibile su tutte le piattaforme ogni sabato mattina. Ascolta il podcast Market mover
Ogni giorno alle 18 puoi avere il punto sulla chiusura delle Borse europee con il podcast automatico creato con AI Anchor

La Borsa oggi in video

La redazione di Radiocor cura ogni giorno - dal lunedì al venerdì - un video con i dati fondamentali della giornata della Borsa di Milano, l’andamento dell’indice, un’analisi dei titoli in maggiore evidenza. Guarda i video

Le notizie per approfondire

Gli approfondimenti delle notizie di Finanza e Risparmio sono l’elemento distintivo di Mercati+, la sezione premium del Sole 24 Ore. Qui per scoprire come funziona e i servizi che offre.
Per gli aggiornamenti dei dati delle Borse ecco la sezione Mercati mentre per le notizie in tempo reale il rullo della sezione di Radiocor .
Infine, ecco la newsletter settimanale Market Mover

Riproduzione riservata ©

    loading...

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti