ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùQuotate Mondo

Eutelsat-OneWeb: c’è l’accordo. Operazione da 3,4 miliardi di euro

Ma in borsa il titolo della società francese sprofonda. In due giorni ha già perso oltre il 20% del suo valore, bruciando oltre 600 milioni

di Biagio Simonetta

Reuters

2' di lettura

Accordo trovato. Eutelsat e OneWeb si uniranno in un’operazione che valuterà l’operatore satellitare britannico 3,4 miliardi di dollari. Un accordo per certi versi storico, per la creazione di un player satellitare europeo in grado di competere con SpaceX di Elon Musk sul fronte della connessione satellitare a Internet.

I termini dell'operazione

Gli azionisti di OneWeb deterranno il 50% di Eutelsat, che continuerà ad essere quotata a Parigi e chiederà di essere quotata alla Borsa di Londra. Sia il governo britannico che quello francese detengono partecipazioni rispettivamente in OneWeb e Eutelsat e il Regno Unito continuerà a possedere una quota speciale, che gli conferisce un certo diritto di veto sulle decisioni strategiche, come l’ubicazione della sede dell’azienda.

Loading...

Anche se gli azionisti si divideranno la società, l’accordo ha le caratteristiche di un’acquisizione da parte di Eutelsat. OneWeb manterrà il proprio marchio e gestirà le attività in orbita bassa della newco. Il presidente di Eutelsat Dominique D’Hinnin sarà il presidente, mentre il suo omologo in OneWeb, l'indiano Sunil Bharti Mittal, sarà co-presidente e vicepresidente. L’amministratore delegato di Eutelsat, Eva Berneke, assumerà il ruolo di Ceo. Sia il Regno Unito che la Francia avranno una rappresentanza nel consiglio di amministrazione.

Fondata nel 2012 con all’orizzonte grandi speranze, OneWeb è crollata nel 2020 quando i principali investitori hanno ritirato le loro quote al culmine della pandemia. Il governo britannico ha messo a disposizione circa 500 milioni di sterline come parte di una partnership da 1 miliardo con Bharti Global, in un accordo spinto da Dominic Cummings, ex consigliere del primo ministro Boris Johnson, con il pretesto di proteggere un asset tecnologico potenzialmente vitale dopo la Brexit.

Ma il mercato punisce l’azienda francese

L'accordo siglato oggi, darà a Eutelsat una “posizione unica” sul mercato, e secondo le società ha il potenziale di generare 1,5 miliardi di euro di maggiori entrate. Tutte situazioni che, però, non sembrano convince il mercato, dato che in due giorni il titolo di Eutelsat alla borsa di Parigi ha già perso oltre il 20% del suo valore, bruciando oltre 600 milioni di euro.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti