ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùReal estate

Evergrande, la promessa dei vertici: «Anno decisivo, ripagheremo i debiti»

Il colosso cinese in crisi ancora non ha presentato il piano di ristrutturazione. Pechino ha varato misure a raffica per sostenere un settore chiave per il Paese

di Rita Fatiguso

 Il gruppo Evergrande è zavorrato da un maxi debito

2' di lettura

Il 2023 si apre con un problema irrisolto per la Cina: il debito del mercato immobiliare, una delle zavorre che più rischiano di mandare a picco il Paese, accanto agli effetti della titanica lotta alle varianti del Covid-19.

Ieri, quasi a rimarcare la prassi dei buoni propositi di inizio anno, China Evergrande, il secondo real estate developer del Paese, che pure aveva promesso di varare a dicembre un piano di ristrutturazione, si è impegnata a ripagare il suo debito.

L’e-mail ai dipendenti

Una e-mail diffusa dal fondatore...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti