Pitti uomo 96, lo Speciale di Moda24

LUBIAM

Evoluzione nell’ottica dell’industria 4.0

di Marika Gervasio


default onloading pic
Per la prossima estate. Una proposta Luigi Bianchi Mantova

2' di lettura

Ricerca e innovazione sono al primo posto nelle strategie di sviluppo di Lubiam che sta portando avanti un piano importante e ambizioso, iniziato nel 2018, per evolversi in un’ottica di industria 4.0. Procede poi l’impegno di valorizzazione del sito produttivo di Mantova, sede storica dell’azienda fin dal 1939, con la dotazione di strumentazioni sempre più all’avanguardia, ma anche attraverso la formazione delle risorse umane, per mantenere e accrescere il know how interno.

«Nel 2018 abbiamo consolidato il fatturato, che nel 2017 aveva superato i 50 milioni di euro, e avuto un miglioramento dell’utile netto del 5% - commenta Edgardo Bianchi, ad e direttore amministrativo e finanziario di Lubiam ed eletto recentemente come nuovo presidente di Confindustria Mantova -. Un altro dato positivo riguarda la posizione finanziaria netta del gruppo, che è migliorata di 2,6 milioni, passando da 11 milioni a 8,4 milioni. Un risultato per noi entusiasmante è stata la crescita della boutique L.B.M.1911 di via Della Spiga a Milano che ha chiuso il 2018 con un aumento del 34% e nel primo quadrimestre 2019 ha raggiunto un ulteriore +25%».

Per quanto riguarda l’estero, l’export continua a rappresentare un importante driver di crescita per l’azienda mantovana. «Un progetto importantissimo che stiamo realizzando proprio in questi mesi riguarda il nostro nuovo showroom a New York - dice l’ad -: uno spazio grande e prestigioso, con vista su Central Park, che sarà oggetto di un significativo intervento di restyling per offrire ai nostri visitatori un’esperienza unica e far conoscere da vicino la nostra identità made In Italy, la nostra tradizione sartoriale e il nostro saper fare».

Protagonisti assoluti della nuova collezione P-E 2020 Luigi Bianchi Mantova Sartoria sono lana, seta e lino, le fibre estive per eccellenza, con capi freschi e leggeri con uno speciale tocco di lucentezza. Le materie prime selezionate sono sempre più smart e green e si traducono in tessuti antiacqua, antigoccia, natural stretch, ingualcibili e anti piega realizzati con processi a ridotto impatto ambientale.

Brand di ricerca della maison mantovana L.B.M.1911 presenta per la prossima primavera-estate una collezione ricca di contenuti inediti con molteplici stili e occasioni d’uso. E con una serie di capi ad alto contenuto tecnico nella capsule collection Travel Sport Uniform, una selezione di capi realizzati in tessuti tecnici, antipiega e a rapida asciugatura.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti