la crisi russo-ucraina

Ex deputato russo ucciso a Kiev. Poroshenko accusa Mosca: «È terrorismo di Stato»

di Antonella Scott

Il corpo di Denis Voronenkov, ucciso giovedì mattina nel centro di Kiev

1' di lettura

Il clima tra Russia e Ucraina sta tornando rapidamente a superare i livelli di guardia, aggravato dal blocco dei contatti economici rimasti con il Donbass e perfino dal veto ucraino alla presenza russa all’Eurovision. Ad alimentare ulteriormente la tensione, un omicidio questa mattina a Kiev. Denis Voronenkov, un ex deputato russo di 45 anni fuggito a Kiev dopo aver criticato l’annessione della Crimea alla Russia definendola illegale, è stato ucciso in pieno giorno nel centro della capitale ucraina, fuori dal suo albergo, a colpi di pistola. L’assassino, attaccato a sua volta dalla guardia del corpo del russo, è morto poco dopo in ospedale.

Per il presidente ucraino, Petro Poroshenko, si è trattato di un atto di «terrorismo di Stato da parte della Russia», un coinvolgimento che dal Cremlino Dmitrij Peskov, portavoce del presidente Vladimir Putin, ha definito «falsità assurda». Voronenkov, che in Russia era accusato per corruzione, stava collaborando con le autorità ucraine nel procedimento per alto tradimento contro l’ex presidente Viktor Yanukovich, fuggito in Russia nel 2014. Il presidente Poroshenko lo considerava uno dei principali testimoni dell’aggressione russa in Ucraina. Giovedì mattina Voronenkov avrebbe dovuto incontrare Ilja Ponomarev, attivista russo di opposizione, che ha poi commentato la sua morte: «Sono senza parole, Voronenkov non era un corrotto ma un investigatore mortalmente pericoloso per i siloviki, i servizi russi».

Loading...

Sullo sfondo dell’omicidio, le fiamme di un deposito munizioni esploso questa mattina a Charkìv, nel nord-est ucraino. Le autorità di Kiev hanno subito parlato di sabotaggio. Per Poroshenko, l’esplosione ha «il marchio dei servizi segreti russi».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti