Intesa Sanpaolo

Export e Pmi, una guida per l’area del Golfo

International Tour

di Enrico Netti

2' di lettura

La platea è quella delle Pmi, in particolare quelle della meccanica, moda, elettrotecnica ed elettronica a cui sono riservate due delle prossime tappe del Smart International Tour organizzato da Intesa Sanpaolo e Sace in Lombardia. Giovedì prossimo la prima dedicata all’area agli Emirati Arabi e Qatar mentre il 7 giugno il focus sarà su Stati Uniti e Brasile.

Gli esperti approfondiranno le prospettive di sviluppo e le soluzioni assicurativo-finanziarie a supporto dell’internazionalizzazione oltre alle specificità del mercato degli Eau e del Qatar ma anche i principali temi di interesse per le imprese italiane con il supporto dei contributi di Sace, delle filiali Intesa Sanpaolo di Dubai e Abu Dhabi. Le Pmi delle province di Milano e Monza - Brianza nel 2021 hanno esportato verso gli Emirati Arabi Uniti beni per 785 milioni, il 16,3% del totale delle esportazioni italiane verso questo paese. Verso il Qatar sono stati esportati beni per 212 milioni, quasi l’11% del totale dell’export italiano verso questo paese.

Loading...

L’iniziativa Smart International Tour contribuisce ad attuare uno dei pilastri di «Motore Italia» programma strategico di Intesa Sanpaolo per sostenere le PMI con nuovo credito e liquidità per gli investimenti. Entro il 2026 il Gruppo programma erogazioni a medio lungo termine per oltre 410 miliardi di euro, di cui 120 destinati alle Pmi, con i quali contribuire attivamente alla ripresa economica del Paese in stretta correlazione con gli obiettivi del Pnrr.

«La vocazione all’export e lo sviluppo sui mercati esteri fa parte del dna delle Pmi italiane e Intesa Sanpaolo intende continuare ad affiancare i loro progetti, anche in un contesto in rapido mutamento - spiega Anna Roscio, Executive director sales&marketing imprese di Intesa Sanpaolo -. Grazie a Sace, contribuiremo a illustrare nuove opportunità e potenziali vie per la crescita sostenibile delle Pmi, anche alla luce delle opportunità del Pnrr e delle nuove esigenze delle imprese legate ai cambiamenti di scenario cui stiamo assistendo».

Agli incontri sono anche presenti gli esperti di Sace Education, l’hub formativo che oltre ad accompagnare le imprese nel processo di definizione e implementazione della propria strategia di crescita internazionale, le affianca nel loro percorso di crescita sostenibile anche sul mercato domestico. «Questa iniziativa si inserisce a pieno nel nostro percorso di accompagnamento alle Pmi che si affacciano per la prima volta sui mercati internazionali o che desiderano rafforzare la loro competitività all’estero - aggiunge Mariangela Siciliano Head of education di Sace -. Da sempre la nostra vocazione è di offrire un sostegno alle imprese che hanno bisogno di strumenti efficaci e di un supporto concreto sia in Italia sia nei Paesi target per l’export italiano. Insieme a Intesa Sanpaolo metteremo a disposizione delle aziende interessate il nostro know how sui mercati focus di questo ciclo di webinar e sulle opportunità offerte dal Pnrr».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti