Sport

F1, Williams: Russell ufficiale per il 2019

a cura di Datasport


2' di lettura

Il 2018 è stato un annus horribilis, e per il 2019 è programmata la ricostruzione del team. Il primo tassello si chiama George Russell, ufficializzato come pilota per il team di Grove nella prossima stagione. Il talentino di casa Mercedes corona così il sogno di debuttare in F1, e sarà il terzo pilota inglese in griglia dopo Hamilton e l'altro debuttante Lando Norris.   Russell, classe 1998, è campione in carica della Gp3 e attuale leader della Formula 2, dove guida la classifica con 37 punti di vantaggio su Alexander Albon (248 a 211). Entrato a far parte del vivaio Mercedes ad inizio dello scorso anno, è un pilota su cui la casa della Stella è intenzionata a puntare per il futuro, ed il suo impiego in Williams si legge proprio in questa chiave, in cambio, presumibilmente, di uno "sconto" nella fornitura dei motori (Mercedes infatti fornisce la power unit alla Williams).    "La F1 è stata un sogno per tutta la vita - ha affermato l'inglese -, è un grande onore iniziare a far parte di team di prestigio e blasone come la Williams. Ringrazio Claire Williams e tutto il team per la fiducia accordata, e dico grazie anche a Toto Wolff e la squadra Mercedes per il supporto datomi in Gp3 e F2."    L'arrivo di Russell nel team di Grove fa si che in Williams resti adesso solo un posto. Il sedile vede in lizza (dato per scontato l'ancora non ufficiale approdo di Stroll in Force India) l'attuale pilota Sergey Sirotkin, Esteban Ocon (altro pilota sotto contratto Mercedes, che rischia di rimanere escluso dalla griglia dei partenti a Melbourne), Nikita Mazepin, Artem Markelov e Robert Kubica. Chi sarà il fortunato?

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...