tecnologia e stile

Facebook e EssilorLuxottica insieme per gli smart glasses

Il primo prodotto sarà un modello Ray-Ban e sarà lanciato nel 2021: combinerà insieme le due realtà, di tecnologia e di stile

default onloading pic
(Afp)

Il primo prodotto sarà un modello Ray-Ban e sarà lanciato nel 2021: combinerà insieme le due realtà, di tecnologia e di stile


2' di lettura

Facebook ed EssilorLuxottica hanno avviato una collaborazione pluriennale per sviluppare la prossima generazione di smart glasses. Ad annunciarlo è stato Mark Zuckerberg durante Facebook Connect, la conferenza annuale della società che si svolge virtualmente dalla California. La partnership unirà “le app e le tecnologie di Facebook, i marchi e la leadership nell'eyewear di Luxottica e le tecnologie all'avanguardia delle lenti Essilor per aiutare le persone a rimanere in contatto con amici e familiari”. Il primo prodotto sarà Ray-Ban e sarà lanciato nel 2021 e “combinerà assieme il meglio delle due realtà - tecnologie innovative e stile – nell'obiettivo di dare vita a smart glasses che i consumatori abbiano davvero il desiderio di indossare”.

“Siamo sempre alla ricerca di dispositivi che possano offrire alle persone modi più efficaci per restare in contatto con coloro che amano. I dispositivi wearable hanno il potenziale per farlo”, sottolinea Andrew Bosworth, vice president di Facebook Reality Labs. “Abbiamo trovato in EssilorLuxottica - aggiunge - un partner altrettanto ambizioso che metterà a disposizione la sua esperienza e il suo portafoglio marchi d'eccellenza per realizzare i primi smart glasses davvero alla moda”, “Siamo particolarmente orgogliosi della nostra collaborazione con Facebook, che proietta un marchio iconico come Ray-Ban in un futuro sempre più digitale e social”, rileva Rocco Basilico, chief wearables officer di Luxottica.

“Mettendo assieme gli occhiali desiderati e indossati da milioni di consumatori in tutto il mondo e la tecnologia che ha reso più vicine tra loro le persone, possiamo - spiega - ora ridefinire le aspettative sui dispositivi wearable. Con questa collaborazione stiamo aprendo la strada a una nuova generazione di prodotti destinati a cambiare il modo in cui guardiamo il mondo”, conclude.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti