stazione termini

Facebook inaugura Binario F, il community hub per lo sviluppo di competenze digitali

di Vittorio Nuti


default onloading pic

2' di lettura

Alla stazione Termini di Roma taglio del nastro per “Binario F”, il nuovo spazio allestito da Facebook nell'area dell'Hub LVenture Group e Luiss EnLabs per lo sviluppo delle competenze digitali di cittadini, studenti, imprese, associazioni e istituzioni. Circa 180 mq (ma diventeranno presto 900) attrezzati con aule per lezioni, training, presentazioni e corsi, con aree relax per il networking e un live studio per le dirette Facebook e Instagram. L'obiettivo è formare almeno 97mila persone entro il 2019 attraverso seminari e programmi di formazione, ma anche corsi online e iniziative su tutto il territorio nazionale, come ha spiegato il country director di Facebook Italia Luca Colombo.

Guarda il video: Colombo (Facebook): Binario F, la community hub per creare competenze digitali

Spazio di formazione aperto a tutti
«Innovazione e formazione sono fondamentali per il sistema paese - ha sottolineato Colombo presentando la nuova struttura alla presenza della sindaca di Roma, Virginia Raggi e del ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio - e questo sarà uno spazio aperto a tutti». Nel vero senso della parola: chiunque infatti potrà proporre on line sul sito di Binario F l’organizzazione di attività di formazione legate alle competenze digitali.

Sviluppo digitale, Italia ancora indietro
«Insieme a Francesco Profumo che farà parte dell'advisory board ci proponiamo di misurare costantemente i risultati di quest'iniziativa che rappresenta un'opportunità di sviluppo digitale per molte imprese», ha aggiunto il direttore di Facebook Italia, sottolinenado acuni dati sullo stato dell’arte della formazione digitale in Italia. Secondo il Digital economy index della Commissione Ue, per esempio, l'Italia è solo al 25mo posto su 28 Paesi per competenze e servizi digitali, e all'11 posto su 25 Paesi (Automation Readiness Index rilevato dall'Economist) per la preparazione della società all'economia digitale. Una posizione di retroguardia dovuta in particolare allo stallo delle politiche di formazione digitale.

Per saperne di più: in Italia Fb farà formazione allargata, non solo tecnologica

Imprese in difficoltà sul fronte delle competenze
Per questo ha concluso Colombo, «le parole chiave sono competenza digitale e formazione», puntando su un community hub capace anche di valutare «l'impatto positivo di queste competenze nel mondo del lavoro e delle imprese». Perchè «la mancanza di competenze digitali ci penalizza in Europa», come dimostra i problemi delle imprese italiane che lamentano la mancanza di competenze digitali, al punto che nei prossimi anni circa 280mila posizioni specializzate non verranno ricoperte.

Spazio aperto alla comunità
Binario F si presenta come spazio aperto alla comunità: la struttura metterà quindi a disposizione di tutti gratuitamente sia gli spazi che le attrezzature tecnologiche. L'iniziativa rientra nell'impegno di Facebook per lo sviluppo e la diffusione delle competenze digitali. Lo scorso gennaio l'azienda aveva annunciato l'intenzione di aprire tre nuovi centri fisici di formazione in Spagna, Polonia e Italia con lo scopo di formare entro il 2020 almeno 1 milione di persone e imprenditori in tutta l'Unione europea.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...