IL DEBUTTO

Facebook lancia Instagram Reels anche in Italia. Ecco come funziona il clone di TikTok

Arriva in Italia Instagram Reels, la funzionalità che apre il social di Zuckeberg alle cosiddette clips. Tutti i dettagli

di Biagio Simonetta

Il nuovo Facebook.com cambia volto: più facile e veloce

Arriva in Italia Instagram Reels, la funzionalità che apre il social di Zuckeberg alle cosiddette clips. Tutti i dettagli


3' di lettura

Arriva oggi in Italia Instagram Reels, quello che da molti è considerato il clone di TikTok e che, di fatto, apre a Facebook le porte di un nuovo mondo social: le clips. Ad annunciarlo, in un post ufficiale, è la stessa società di Menlo Park, che spiega come con Reels si possano creare “video divertenti da condividere con i gli amici o con chiunque su Instagram”.

I video brevi si chiamano “reel”, e possono essere condivisi con i propri follower sul feed di Instagram, ma anche con chiunque (se l'account è pubblico) grazie a un nuovo spazio dedicato all'interno della sezione Esplora. Proprio Esplora è un modo per invogliare gli utenti a diventare creator su Instagram.

Come funziona

A spiegare il funzionamento è una nota diffusa dalla società di Zuckerberg. Per creare i reel, seleziona “Reels” nella parte inferiore della fotocamera Instagram. Sulla parte sinistra dello schermo, vedrai una serie di strumenti creativi che ti aiuteranno a creare il tuo reel, tra cui Audio, Cronometro e altri. Vediamoli nel dettaglio.

Audio

Cerca una canzone dalla libreria musicale di Instagram. Puoi anche utilizzare un tuo audio originale. Quando condividi un reel con l'audio originale, il tuo audio sarà attribuito al tuo profilo e, se hai un account pubblico, le persone potranno realizzare nuovi reel proprio con il tuo audio, selezionando “Usa Audio” direttamente dal tuo reel.

Effetti di Realtà Aumentata

Seleziona uno dei tanti effetti dalla nostra libreria, realizzati da Instagram e da creators in tutto il mondo, per registrare più videoclip con effetti diversi.

Cronometro e conto alla rovescia

Imposta il timer per registrare le tue clip a mani libere. Una volta premuto il tasto registra, apparirà un conto alla rovescia 3-2-1, che segnalerà l'inizio effettivo della registrazione per il tempo selezionato.

Allinea

È possibile allineare i soggetti dal video precedente prima di registrare quello successivo, questo permette di effettuare transizioni fluide, utili ad esempio per il cambio di abbigliamento o l'aggiunta di nuovi amici nel reel.

Velocità

Puoi scegliere di accelerare o rallentare una parte del video o dell'audio selezionati, per tenere il ritmo o fare video a rallentatore.I reel possono essere registrati in una serie di clip (una alla volta), tutti in una volta, oppure utilizzando i video dalla galleria dello smartphone. Per registrare il primo clip, basta cliccare e tenere premuto il pulsante di registrazione. Nella parte superiore dello schermo c'è un indicatore di avanzamento durante tutto il periodo della registrazione. Per terminare i video, basta semplicemente interrompere la registrazione.

Condividere i reel

Con Reels, si possono condividere contenuti con i propri follower, oppure - come detto - farsi scoprire dalla ricca e vastissima community di Instagram su Esplora. Chi ha un profilo pubblico può condividere i suoi reel in un apposito spazio all'interno di Esplora, dove avrà la possibilità di essere visto e scoperto dalla grande community di Instagram. Si può anche condividere con i propri follower i reel realizzati postandoli direttamente nel proprio Feed.

Quando si condividono i reel con determinate canzoni, hashtag o effetti, questi potrebbero anche apparire su pagine dedicate ogni volta che qualcuno clicca su quella canzone, hashtag o effetto. Per chi ha un profilo privato, invece, Reels segue le impostazioni di privacy di Instagram. Si potrà condividere sul Feed in modo che solo i propri follower possano vedere il reel. Le persone non potranno utilizzare l'audio originale dei reel e non potranno condividerli con altri che non seguono il profilo.

Una volta che il reel è pronto, si passa alla schermata di condivisione da dove è anche possibile salvare una bozza, cambiare l'immagine di copertina, aggiungere una didascalia, gli hashtag e taggare gli amici. Dopo averlo condiviso, il reel comparirà su una sezione Reels separata all'interno del profilo. A prescinde da profilo pubblico o privato, inoltre, è possibile condividere i reel nelle proprie storie.

La gara con TikTok

Ormai da settimane, Reels è la carta che Zuckerberg ha deciso di giocarsi per contrastare l'ascesa indisturbata di TikTok. E l'espansione in nuovi Paesi, tra cui l'Italia, è segno di una voglia di accelerare il processo, così da poter sfruttare il momento molto delicato dell'app cinese.

Se Reels sarà in grado di imporsi lo scopriremo nei prossimi mesi. Intanto, però, da Menlo Park sembrano pronti a investire un po' di soldi per portare a bordo della piattaforma le migliori star di TikTok, chiedendo loro l'esclusiva dei contenuti. Una vera e propria guerra. Vedremo come andrà.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti