Famiglia, rincari, tasse e pensioni: guida al 2019 in (oltre) 100 novità

2/16Politica Economica

Famiglia

(Reuters)

1 / Più lungo il congedo dei papàSale a cinque giorni il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente, da fruire entro i cinque mesi dalla nascita del figlio. Possono essere goduti anche in via non continuativa e salire a sei, eventualmente, in alternativa a un giorno di maternità della madre.1° gennaio 2019Legge di BilancioSoggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

2 /Future mamme: lavoro fino al parto
È possibile lavorare fino al parto e godere dei cinque mesi di maternità dopo la nascita del bambino, purché ci sia l’ok del medico. Corsia preferenziale, inoltre, per le richieste di lavoro agile nei tre anni successivi al rientro dalla maternità.
1° gennaio 2019
Legge di Bilancio
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

3 / Bonus nido più ricco
Sale da mille a 1.500 euro per il 2019 il bonus erogato dall’Inps per l’iscrizione agli asili nido pubblici o privati ed è esteso fino al 2021.
1° gennaio 2019
Legge di Bilancio
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

4 / Sconti fiscali per i cani guida
Raddoppia a mille euro la spesa forfettaria su cui applicare la detrazione del 19% a beneficio dei non vedenti per il mantenimento dei cani guida.
1° gennaio 2019
Legge di Bilancio
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

5 / Carta famiglia solo agli italiani
La carta della famiglia, che consente l’accesso a sconti e riduzioni tariffarie, è destinata alle sole famiglie costituite da cittadini italiani o europei regolarmente residenti, con almeno tre figli conviventi di età non superiore a 26 anni.
1° gennaio 2019
Legge di Bilancio (ma serve un Dpcm entro tre mesi)
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

6 / Terreni gratis per il terzo figlio
Chi mette al mondo il terzo figlio (o più) potrà ricevere in concessione gratuita un terreno demaniale, per un periodo non inferiore a venti anni. Previste anche agevolazioni fiscali e mutui agevolati su misura.
1° gennaio 2019 (manca decreto attuativo)
Legge di Bilancio
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

7 / Carta d’identità 2.0 alle Poste
Il ministero dell’Interno potrà affidare, previa convenzione, a Poste italiane e ad altri provider la gestione del servizio pubblico di rilascio della carta di identità elettronica.
1° gennaio 2019
Legge di Bilancio (ma bisognerà stipulare convenzioni ad hoc)
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie e Pubblica amministrazione

8 / Salasso sulle slot machine
Incrementano dell’1,35 e dell’1,25% le aliquote del Preu sulle new slot e videolottery. Dal 1° luglio 2019, inoltre, i Comuni potranno controllare gli orari di funzionamento degli apparecchi, con criteri omogenei sul territorio.
1° gennaio 2019
Legge di Bilancio
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati, famiglie, imprese e istituti di credito

9 / Prescrizione bollette gas
Come già accaduto per le bollette della luce (dal 1 marzo 2018), anche per le bollette del gas, i termini di prescrizione vengono ridotti da 5 a 2 anni. Eventuali consumi risalenti a più di 2 anni andranno fatturati separatamente. La norma non si applica per ritardi dovuti ai clienti.
1 gennaio 2019
Dlgs 205/2017 (legge Bilancio 2018) e delibera Arera 2018, 97/2018/R/com
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

10 / Proroga del bonus bebé
Bonus bebé riconosciuto anche per ogni figlio nato (o adottato) e fino al compimento del primo anno di età (o del primo anno di ingresso nel nucleo familiare). In caso di secondo figlio l’importo dell’assegno è aumentato del 20%.
Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019
Articolo 23-quater, comma 1, Dl 119/2018
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati e famiglie

11 / Reddito di cittadinanza
La legge di bilancio istituisce il Fondo per il reddito di cittadinanza, con una dotazione di 7,1 miliardi di euro per il 2019, 8 per il 2020 e 8,3 per il 2021. La misura, pensata per dare un sostegno economico ai soggetti a rischio emarginazione dalla società e dal mondo del lavoro, sarà messa a punto con ulteriori provvedimenti attuativi.
Necessario un provvedimento attuativo
Legge di Bilancio
Soggetti a cui si rivolge la misura: privati, famiglie, imprese e istituti di credito

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti