DUE RUOTE ELETTRICHE

Fantic Motor ritorna con la e-bike Issimo

Lo storico marchio italiano torna a proporsi al grande pubblico presentando Issimo, una e-bike piuttosto originale che vuole essere l'anello di congiunzione tra un ciclomotore e una bicicletta a pedalata assistita

di Federico Cociancich


default onloading pic

2' di lettura

Fantic Motor ritorna e si reiventa in chiave green lanciando Issimo, un “urban vehicle”, che già al primo sguardo si fa notare per il richiamo al mondo motociclistico: telaio in lega di alluminio con traliccio a vista, forcella ammortizzata e grossi pneumatici da 20” per affrontare senza problemi buche, pavé e binari del tram. Il nome riprende un noto ciclomotore degli anni 80.

Ritorna Fantic Issimo: ora è elettrico

Ritorna Fantic Issimo: ora è elettrico

Photogallery21 foto

Visualizza

Fantic è uno storico produttore italiano di motociclette e scooter con un passato glorioso: fondato nel 1968, ha avuto una lunga serie di successi nel settore competizioni in fuoristrada, nell'enduro e particolarmente nella specialità trial dove ha vinto tre titoli mondiali. Purtroppo negli anni '90 il marchio non ha saputo fronteggiare il successo delle moto giapponesi, passando anche dal fallimento nel 1995. Dopo anni in chiaro/scuro oggi è proprietà di VeNetWork e produce moto da enduro/motard oltre allo scrambler Caballero, come chiaro omaggio all'icona motociclistica degli anni ’70 e ’80.

Come completamento e personalizzazione del design, sono utilizzabili cover laterali del telaio, disponibili in numerose colorazioni e facili da applicare e sostituire. A coadiuvare nella pedalata un cambio Shimano Nexus a cinque rapporti e un motore da 250 W, con 80 Nm di coppia max, regolabile su cinque livelli di assistenza. La batteria a ioni di litio da 630 Wh, consente un'autonomia dichiarata tra i 70 e i 120 km, mentre il display monocromatico retroilluminato è sempre ben leggibile e mostra tutte le informazioni come autonomia, modalità di guida e tipo di percorso. Come ogni e-bike moderna, è anche possibile connettere lo smartphone per ulteriori info. La forcella ammortizzata con un'escursione da 80 mm e i freni a disco idraulici da 180 mm di diametro, sia all'anteriore, sia al posteriore, consentono un'ottima tenuta di strada e una frenata potente e sicura.

Due le versioni disponibili: Urban e Fun. La prima è la soluzione pensata per chi vuole usare il veicolo in città come mezzo di trasporto di tutti i giorni, per raggiungere il lavoro o l'università. Gli pneumatici hanno un battistrada stradale adatto all'asfalto e il parafango posteriore lungo è predisposto per l'applicazione di una borsa. Issimo Fun è invece l'ideale per chi vuole saltuariamente uscire dalle strade battute e si differenzia per il “codino” sportivo corto e le ruote tassellate, che consentono un sicuro grip anche quando l'asfalto finisce. Anche in questo caso la tenuta di strada è ottima, non è comunque una e-bike pensata espressamente per l'off-road e l'impronta a terra così ampia degli pneumatici genera non pochi attriti, che in città, una volta superati i 26 km/h e senza più l'ausilio del motore elettrico, si fanno sentire eccome.

Fantic Issimo sarà disponibile dal 15 di ottobre. Il prezzo? abbatsnza “esclusivo”: tre mila euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...