Edilizia

Fassa Bortolo apre un impianto in Brasile

 L’impianto ha una capacità di 300mila tonnellate anno

1' di lettura

Fassa Bortolo, tra le aziende leader nel settore dell’edilizia, espande la propria capacità produttiva all’estero sbarcando in Brasile. Belo Horizonte, capitale dello stato del Minas Gerais, ospiterà la prima unità extra UE dell’impresa trevigiana che vanta 19 stabilimenti produttivi e filiali commerciali in 7 Paesi. Gli investimenti per lo stabilimento brasiliano, per cui si stima una capacità produttiva di oltre 300mila tonnellate all’anno, ammontano a 30 milioni. La gamma di prodotti che verrà proposta includerà malte da costruzione, colle per ceramiche, una linea di impermeabilizzazione e una di stuccatura per le fughe. Prodotti in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di lavoro, dai piccoli restauri alle grandi nuove costruzioni. Lo stabilimento di Belo Horizonte occupa un’area di 50mila metri quadri, e rispetta le normative più restrittive in termini di emissioni in atmosfera. Il gruppo Fassa Bortolo a oggi conta 1.600 dipendenti. Il fatturato consolidato del gruppo nel primo semestre dell’anno ha raggiunto i 259,6 milioni.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti