L’INTESA

Fca, accordo preliminare con il sindacato Usa per il contratto di lavoro

L’azienda italo-americana ha raggiunto una prima intesa per il rinnovo del contratto di lavoro. Secondo la stampa Usa, l’acccordo prevede 4,5 miliardi di dollari in nuovi investimenti e 7.900 posti di lavoro


Si sposano Fca e Psa, sara' un "matrimonio alla pari"

2' di lettura

Fca e il United Auto Workers, il sindacato dei metalmeccanici statunitensi, hanno raggiunto un accordo preliminare per il rinnovo del contratto di lavoro. L'intesa, riporta la stampa americana, prevede 9 miliardi di investimenti e un totale di 7.900 nuovi posti di lavoro.

Entrambe le parti hanno rifiutato di commentare l’intesa, ma a quanto emerge dalle agenzie statunitensi l’accordo include incentivi da 9mila euro, la garanzia che non sarà chiusa alcuna fabbrica nei prossimi quattro anni e l’impegno a continuare a produrre veicoli nello stabilimento di Belvidere, nell’Illinois.

Se l’intesa verrà approvata definitivamente, il testo passerà al voto dei dipendenti, probabilmente a partire dal 6 dicembre.

Due settimane di trattative con Fca
I negoziati fra l’azienda e le parti sociali sono durati quasi due settimane, con una pausa in occasione del Giorno del ringraziamento. Fca è l’ultima azienda a stipulare un nuovo contratto con il sindacato. General motors ha “ceduto” dando l’ok a un nuovo testo dopo 40 giorni di sciopero che hanno paralizzato la produzione.

La sua intesa con le parti sociali prevede 9 miliardi di investimenti negli Stati Uniti, con una quota di 7,7 miliardi di dollari diretti ai suoi stabilimenti, e la creazione (o il mantenimento) di 9mila posti di lavoro. Il bonus da 9mila dollari “strappato” a Fca nelle trattative è inferiore agli 11mila dollari ottenuti dai dipendenti di GM, ma analogo alla cifra raggiunta dai lavoratori Ford. Anche se il sindacato sta sostenendo l’accordo, la sua ratifica è tutt’altro che garantita. Già nel 2015 i lavoratori avevano respinto la prima intesa raggiunta, salvo dare il proprio via libera alla seconda.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...