AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùauto

Fca in rialzo, calo vendite in Italia ma mercato Usa fa sperare

Le vendite crollano ovunque con il lockdown ma negli Stati Uniti il calo è inferiore alle attese. In Italia Fca fa peggio del mercato

di Eleonora Micheli

default onloading pic
(REUTERS)

Le vendite crollano ovunque con il lockdown ma negli Stati Uniti il calo è inferiore alle attese. In Italia Fca fa peggio del mercato


2' di lettura

Fiat Chrysler Automobiles in rialzo a Piazza Affari, nonostante i dati in netto ribasso sulle immatricolazioni italiane e francesi di giugno. Gli investitori, però, sono rimasti colpiti dalle vendite di auto negli Stati Uniti, andate meglio delle previsioni, pur accusando un crollo nel secondo trimestre attorno al 39%.

Il mercato Usa pesa per il 30% sul fatturato di Fca

Gli analisti di Equita hanno messo in evidenza l’andamento delle vendite di Fca negli States nel secondo trimestre, il periodo che probabilmente risentirà maggiormente della pandemia. La casa ha registrato «un miglior andamento in termini relativi delle immatricolazioni», dando conforto agli investitori. Del resto il mercato americano pesa molto sui conti di Fca e rappresenta una quota attorno al 30% del fatturato anche per il potenziale gruppo che nascerà dalla fusione tra la casa italo-americana e Psa Peugeot. Fca ha risentito del crollo degli acquisti delle flotte, anche per le note vicende di Hertz, costretta a portare i libri in Tribunale. D'altra arte la stessa casa ha fatto sapere che gli ordini dovrebbero riprendere a registrare un andamento positivo nei mesi venturi.

In Italia però fa peggio del mercato

In Italia, invece, il gruppo ha registrato un calo delle vendite nel mese di giugno del 25%, superiore al -23,13% del mercato. Gli analisti di Equita, però, hanno ricordato che al momento il Governo italiano non ha varato incentivi e in molti sul mercato continuano ad accarezzare l'ipotesi che presto siano varate misure a sostegno del settore auto. In Italia giù Psa Peugeot (-29%), che per altro ha fatto male anche in Francia (-9,1%), nonostante il mercato a giugno abbia rialzato la testa con un progresso delle vendite dell’1,2%. Oltralpe risultati in calo per Fca (- 39,7%), non riuscendo a beneficiare degli incentivi varati dal governo francese. Equita, comunque, continua a essere fiduciosa sulle azioni di Fca, per le quali consiglia un 'Buy' e individua un prezzo obiettivo a 9,9 euro.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti