Mercato e Industria

FCA spenderà 1,8 miliardi di euro in tre anni per acquistare crediti sulle emissioni

default onloading pic


1' di lettura

Torino, 14 - Fiat Chrysler Automobiles prevede di spendere 1,8 miliardi di euro nei prossimi tre anni per acquistare crediti regolamentari e ridurre al minimo la quantità di multe relative alle emissioni in Europa e negli Stati Uniti. La cifra è stata rivelata dal direttore finanziario Richard Palmer durante una conference call con gli analisti per discutere i risultati trimestrali di FCA. Quest'anno FCA sosterrà costi di conformità di 120 milioni di euro in Europa, Medio Oriente e Africa. Questi costi saranno più alti l'anno prossimo, anche se l'accordo siglato con Tesla dovrebbe mitigare significativamente l'aumento. Il Ceo di FCA Mike Manley ha detto agli analisti che senza l'accordo con Tesla i costi di conformità EMEA sarebbero stati vicini a 390 milioni di euro nel 2019. L'anno scorso FCA aveva esborsi di cassa, tra crediti e pagamenti di conformità, di circa 600 milioni di euro. Questa cifra, che include gli Stati Uniti, salirà “moderatamente” quest'anno.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...