ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùauto

Fca tenta il rimbalzo nonostante le immatricolazioni in Europa

di Eleonora Micheli


default onloading pic

2' di lettura

Fiat Chrysler Automobiles rimbalza a Piazza Affari dopo lo scivolone di oltre il 3% della vigilia, provocato dal giudizio negativo di Goldman Sachs. I titoli della casa auto, dopo un avvio sotto tono, hanno virato al rialzo.
Gli analisti di Equita hanno confermato la raccomandazione di ‘Buy’ sulle azioni di Fca, stimando un target di prezzo a 14,5 euro, anche se escludono imminenti operazioni straordinarie all’orizzonte. Del resto proprio oggi il ministro francese, Bruno Le Maire, in un'intervista ha ribadito che la priorità per la Francia è sviluppare una strategia industriale per l`alleanza Renault-Nissan e solamente dopo aver consolidato tale asse si potranno esaminare sviluppi successivi.
Ieri anche Goldman Sachs riteneva difficile una riapertura delle negoziazioni tra Fca e Renault, oltre che altre operazioni straordinarie all'orizzonte.
Intanto sul fronte delle immatricolazioni auto europee, oggi è emerso che Fca ancora una volta in Europa ha fatto peggio del mercato.
Lo scorso giugno le immatricolazioni di nuove auto del gruppo italo-americano nella Ue (più i Paesi Efta) si sono fermate a quota 90.249, con un calo del 13,5% sullo stesso mese del 2018. Il mercato è invece peggiorato del 7,9%, cosicché la quota di mercato è peggiorata dal 6,4% di un anno fa al 6,1%.
Tornando a Fca, tra i vari marchi del gruppo spicca la performance del marchio Jeep (+1,5% immatricolazioni a giugno e +2% nel primo semestre) e soprattutto quella del marchio Lancia/Chrysler (+7,6% immatricolazioni a giugno e +27,4% nel primo semestre). Male il marchio Fiat (-15% a giugno e -10,2% nel primo semestre) e anche il marchio Alfa Romeo (-37,3% immatricolazioni a giugno e -41,6% nel primo semestre).

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...