Gender & Finanza verso l’8 marzo

Fearless Girl sbarca a Londra

di Lucilla Incorvati

default onloading pic


3' di lettura

Ve la ricordata la statuetta Fearless Girl comparsa a NewYork di fronte al Toro di Wall Street (The Charging Bull) in occasione della Festa della Donna nel 2017? Alta circa 1,20 metri, lo sguardo fiero, le mani sui fianchi, il vestitino leggermente smosso dal vento, realizzata dall'artista norvegese Kristen Visbal che vuole sensibilizzare il mondo sul valore e potere delle donne in posizioni di leadership ha attraversato l’oceano ed è arrivata nella City londinese. Il suo obiettivo?Stimolare le aziende a investire di più sulle donne, poco presenti ai vertici dei grandi gruppi e nei Cda.

Questa campagna di sensibilizzazione e valorizzazione del ruolo delle donne nel mondo del lavoro è partita da State Street Global Advisors (SSGA), uno dei più grandi asset manager al mondo. Bene ora Fearless Girl sbarca a Londra, in Paternoster Square, sullo sfondo della Cattedrale di St. Paul. Sempre State Street Global Advisors ha anche diffuso gli ultimi dati dell'impatto del suo programma di stewardship, con 445 aziende che hanno incluso consiglieri donna nei loro board e gli ultimi dati sull impatto globale sulla diversità di genere.

Il peso delle donne nei Cda

Sin dal debutto della campagna Fearless Girl nel 2017 445 delle 1.265 aziende identificate da State Street Global Advisors hanno risposto all'appello, includendo consiglieri donna nei propri consigli di amministrazione, oppure si sono impegnate a farlo. «Siamo lieti di essere approdati a Londra con questa campagna di grande impatto e di continuare a prendere posizione a favore delle importanti tematiche relative alla diversità di genere all'interno dei consigli di amministrazione e in ruoli di leadership» ha dichiarato Lori Heinel, deputy global Chief Investment Officer di State Street Global Advisors. Alcuni studi hanno dimostrato che le società con una maggiore diversità di genere nelle posizioni di vertice generano rendimenti migliori rispetto ai competitor. Questo ci spinge a proseguire con il nostro impegno nelle attività di engagement e di voto e a cercare di compiere ulteriori progressi su questi temi estremamente rilevanti». A sostegno di questa campagna si è schierato anche il London Stock Exchange Group che promuove pienamente la mission di Fearless Girl volta alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sull'importanza della diversità di genere nei consigli di amministrazione e nelle posizioni apicali aziendali.

I DATI DI FEARLESS GIRL A LIVELLO MONDIALE
Loading...


I programmi di asset stewardship nel mondo

Secondo i dati resi noti da Street Global Advisors, relativi ai programmi di asset stewardship per la diversità di genere negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Giappone, Canada ed Europa continentale, le 423 aziende identificate da State Street Global Advisors hanno risposto all'appello, aggiungendo almeno un rappresentante donna all'interno dei propri consigli di amministrazione, in precedenza composti esclusivamente da uomini, mentre altre 22 aziende si sono impegnate a farlo. A partire dal 2020 negli Stati Uniti, Regno Unito e Australia, e in Giappone, Canada ed Europa continentale nel 2021, State Street Global Advisors voterà contro la nomina dell'intera lista dei membri dei consigli di amministrazione se una società non dovesse includere almeno una donna nel suo consiglio di amministrazione e se la stessa non avesse avviato un dialogo proficuo sul programma di diversità di genere del Consiglio di Amministrazione promosso da State Street Global Advisors per tre anni consecutivi.
La campagna Fearless Girl di State Street Global Advisors ha portato società e azionisti di tutto il mondo a concentrarsi sul tema della diversità di genere. Regno Unito e Stati Uniti sono due esempi rilevanti dei dati del programma di stewardship di State Street Global Advisors. Infatti, i due paesi hanno riportato un aumento del numero di aziende che hanno aggiunto almeno una donna all'interno del consiglio di amministrazione, rispettivamente del 57% e del 48%.

Il primo fondo specializzato sul tema gender

State Street sin dal lancio della campagna Fearless Girl ha promosso un fondo finanziario che comprende solo aziende con un'alta percentuale di donne in ruoli dirigenziali. Secondo molti studi le aziende con a capo delle donne risultano avere rendimenti maggiori e su molti di questi titoli in cui investe il fondo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti