Sport

Fed Cup: l'Italia sfida il Belgio e sogna il World Group

a cura di Datasport

1' di lettura

L'Italia di Sara Errani sfida il Belgio nello spareggio per il ritorno nel World Group di Fed Cup. Un anno dopo la retrocessione in 'Serie B' (decisiva la sconfitta del febbraio 2017 contro la Slovacchia a Forlì), le azzurre hanno l'opportunità di tornare subito nella massima serie. Il confronto sulla terra rossa di Valletta Cambiaso a Genova (21-22 aprile) vede le ragazze del capitano Tathiana Garbin sfavorite sulla carta, ma forti della super vittoria dello scorso febbraio contro la Spagna di Suarez Navarro (3-1) grazie a una strepitosa Deborah Chiesa, una delle quattro convocate per la sfida di questo weekend. Le altre, a parte la veterana Sara Errani, sono Jasmine Paolini e la giovanissima Jessica Pieri, classe '97, alla prima chiamata in Fed Cup.  La formazione del Belgio è composta da Elise Mertens (numero 17 del mondo), da Alison Van Uytvanck (n° 50), dall’esperta Kirsten Flipkens (70esima al mondo) e da Ysaline Bonaventure (133esima). Negli ultimi giorni nella squadra belga è saltata la testa del capitano Dominque Monami, a quanto pare per l'ammutinamento proprio della Flipkens e della Van Uytvanck: al suo posto in panchina è arrivata Ivo Von Aken. Una situazione che potrebbe giocare a favore dell'Italia, dove invece è più che mai solido il rapporto tra la Garbin e le sue ragazze. I precedenti tra le due nazionali sono 7 tutti a favore della nostra Nazionale. L'ultimo confronto è un dolcissimo ricordo per il tennis azzurro: la finale di Charleroi 2006, vinta 3-2 dall’Italia di Corrado Barazzutti.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti