editoria

Feltrinelli scorpora il mattone e lo conferisce in Effe Immobiliare

di Tiziana Montrasio


default onloading pic
(ANSA)

1' di lettura

Il gruppo editoriale Feltrinelli ha varato il piano di scorporo del mattone dal resto delle attività di core business, conferendo gli asset nella controllata Effe Immobiliare (Fim).

Secondo i documenti consultati da Radiocor Plus, il gruppo guidato da Carlo Feltrinelli ha varato recentemente la scissione parziale proporzionale mediante trasferimento di parte del patrimonio della società scissa alla società beneficiaria. L’atto di scissione, che porta la data dello scorso 20 dicembre, riporta che secondo la relazione dell’esperto gli elementi patrimoniali attivi trasferiti a Effe Immobiliare hanno un valore effettivo di 113.487.000 euro, mentre l’indebitamento verso banche ammonta a 96.200.000, per cui «il valore netto del ramo scisso risulta pari a 17.287.000, valore almeno pari all’importo dell’aumento di capitale di 17.287.000 euro che la beneficiaria ha deliberato al servizio della scissione con la delibera del 12 gennaio 2016».

Il capitale sociale di Effe Immobiliare viene quindi aumentato da 20.000 euro a 17.307.000 euro e la società farà capo sempre alla holding milanese Andegari, controllata al 95,99% da Carlo Feltrinelli e partecipata al 2,72% dalla madre Inge Schoenthal. La scissione ha avuto effetto dall’1 gennaio 2017.

Il Gruppo Feltrinelli aveva annunciato nel dicembre del 2015 il piano di riorganizzazione che prevedeva la focalizzazione sui suoi core business editoriale e retail.

Il riassetto, aveva annunciato, avrebbe comportato la separazione della gestione delle attività immobiliari e prevedeva la realizzazione della nuova sede milanese della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, progettata dallo studio Herzog & DeMeuron e inaugurata il 13 dicembre scorso, con il suo immenso patrimonio archivistico e bibliotecario e un innovativo modello di libreria laFeltrinelli.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...