lusso a piazza affari

Ferragamo paga dazio, sconta la bocciatura di Credit Suisse

di Andrea Fontana


default onloading pic
(REUTERS)

2' di lettura

Salvatore Ferragamo scivola di oltre il 2% a Piazza Affari dopo che gli analisti di Credit Suisse hanno tagliato la raccomandazione sul titolo a «undeperform» riducendo a 14 euro (da 21) il target di prezzo. Secondo il broker svizzero è possibile che il 2019 diventi un altro anno di transizione per il gruppo della moda e che la ripresa avverrà a ritmi lenti e con margini sotto pressione. Inoltre per gli stessi analisti, per quanto il titolo - considerato ancora piuttosto caro sulla base dei multipli sugli utili 2019 - rifletta le prospettive di aggregazione, con il passaggio del controllo a un grande gruppo del lusso o a un fondo di investimento (sovrano o private equity, questo scenario è per il momento ancora lontano secondo Credit Suisse.

Per le americane Capri (Michael Kors/Versace) e Tapestry l'operazione è considerata avere un impatto troppo diluitivo sugli utili - indica il report odierno - mentre è improbabile che Lvmh metta in agenda un'acquisizione nel 2019 dopo aver messo a segno Christian Dior e Belmond nell'ultimo biennio. Kering e Richemont sono da considerarsi due acquirenti possibili anche se la strategia del management sembra guardare altrove con i francesi impegnati a diversificare in termini di prodotto e gli svizzeri più attenti a crescere nel «travel retail» e nel canale online. Non è da escludere che invece l'opzione Ferragamo possa interessare Moncler.

Per quanto riguarda invece l'andamento del business, Credit Suisse sottolinea in particolare come la direzione creativa delle collezioni Donna affidata a Paul Andrew a fine 2017 stia dando per il momento risultati alterni per cui è probabile che serva ulteriore tempo e ulteriori investimenti per avere effetti sulle vendite con impatti positivi previsti non prima del secondo semestre 2019.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...