lusso

Ferragamo: timori per i negozi in Cina. E con l’Art bonus altri 4 restauri

La maison ha firmato un accordo con il Comune di Firenze per il finanziamento di oltre un milione destinato alle statue di piazza della Signoria

di Silvia Pieraccini


default onloading pic
(cge fotogiornalismo)

2' di lettura

Dopo il restauro della fontana del Nettuno di piazza della Signoria a Firenze (investimento di 1,5 milioni), la maison Salvatore Ferragamo finanzia quello di altre quattro statue in marmo e bronzo della stessa piazza: le copie del David di Michelangelo e di Giuditta e Oloferne di Donatello (gli originali sono all'Accademia e dentro Palazzo Vecchio), la statua equestre di Cosimo I de’ Medici del Giambologna e l’Ercole e Caco di Baccio Bandinelli, che si trova all’ingresso di Palazzo Vecchio, proprio davanti al David.

Il progetto di restauro dei grandi gruppi scultorei, che comprende anche la copia bronzea del David posta al piazzale Michelangelo, vale in tutto poco più di 1 milione di euro, che saranno interamente finanziati dalla Salvatore Ferragamo spa nel triennio 2019-2021 grazie alla legge sull’Art bonus.

L’accordo col Comune di Firenze è stato firmato l’11 febbraio dal presidente della maison Ferruccio Ferragamo e dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, in Palazzo Vecchio. «L’operazione di restauro è una prova di vero amore per la città» ha detto Nardella. «Il rapporto con l’arte e con Firenze è parte del nostro Dna – ha aggiunto Ferragamo – e con questa scelta proseguiamo il percorso che mia madre e mio padre avevano cominciato a tracciare».

Il presidente della maison si è soffermato anche sui possibili effetti del coronavirus sui futuri conti del gruppo (1.377 milioni di fatturato 2019, +2,3% a cambi correnti), che ha come primo mercato di sbocco l’Asia-Pacifico (vale il 37% delle vendite): «Temiamo un calo del fatturato – ha detto Ferragamo – anche se ancora non abbiamo fatto una stima esatta. Abbiamo molti punti vendita chiusi in Cina, altri a orario ridotto. Io comunque ho sensazioni positive sul fatto che il virus possa essere fermato».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...